EventiVN Cultura

Avella Art Festival, Bennato sul palco dell’Anfiteatro Romano

C’era fame di spettacoli, i grandi assenti ai tempi del covid in virtù delle limitate strutture capaci di ospitare eventi in piena sicurezza, e gli effetti sono palesi nei sold out in sequenza all’Anfiteatro Romano di Avella per la rassegna che si rinnova Avella Art Festival.

Lo scenario non ha bisogno di presentazioni, alla pari degli artisti che si stanno alternando, e continueranno ad alternarsi in cartellone fino al prossimo 12 Settembre, tempo di big nella serata di ieri, sul palco del prestigioso sito archeologico territoriale è stata la volta di Edoardo Bennato.

Lo spettacolo è un viaggio nel tempo tra curiosità ed aneddoti, dagli esordi che lo decretarono, alla maniera dei folksingers americani, cantore delle disavventure di Bagnoli città natale, dell’area dei Campi Flegrei e delle sue potenzialità disattese con il paese che si fa mondo e viceversa.

Allegorie di una civiltà in declino, i personaggi noti, da Pinocchio a Peter Pan, la formula del successo, il percorso di denuncia che si fa poesia, e che riporta oggi sul tavolo del dibattito gli stessi temi, quasi come se mezzo secolo di storia, musicale e non solo, non fosse passata.

Una serata per tracciare il filo di continuità tra il principio e le nuove tappe, quelle del disco in uscita per il prossimo autunno. Ospite speciale per la tappa avellana, il rapper Clementino, tra gli ospiti attesi del nuovo lavoro discografico.

Articoli correlati

Back to top button
error: Questo contenuto è protetto