VN Cultura

Angri – Palio Storico, al via il primo week end di eventi

Una città da vivere, visitare, ammirare, gustare. una città che si apre al territorio ma anche all’intera regione, offrendo il meglio di sé, la sua storia, i suoi monumenti, i percorsi d’arte, spazi culturali di qualità, rievocazioni e parate medievali. E’ Angri Città d’Arte che si mette in vetrina in un doppio week end che farà rivivere l’età medievale della Angri angioina in lotta con la potenza aragonese. Battaglie, il racconto degli eventi ad essi legati, saranno l’asse portante di un intenso programma che ha messo insieme le forze umane che amano il proprio territorio, lo difendono dagli attacchi del tempo e dei pregiudizi, lo valorizzano e lo promuovono senza chiedere nulla in cambio. Volontariato puro al fianco delle istituzioni sensibili e determinate a generare un cambiamento culturale che la città aspetta da troppo tempo.
Il Palio Storico rappresenta l’evento attraverso il quale le positività di una comunità si fondono e si ritrovano in obiettivi comuni e collettivi. Tra un mese Alfonso Maria Fusco sarà canonizzato, sarà il santo di Angri con tutti i risvolti positivi che si riverseranno sulla città. Occasioni da sfruttare e da non fallire.
Il programma della prima due giorni del Palio Storico appare ricco e pieno di appuntamenti. Si comincia alle 10 con le visite guidate gestite dall’Associazione Doriart in Progress, mentre alle 11 nel Salone degli Affreschi di palazzo Doria, si svolgerà il focus su ‘’La tavola dei D’Angiò. Percorso sulla gastronomia della Terra d’Angri’’. Nel pomeriggio, alle 17, per lo spazio ‘’Incontri con l’autore’’, ci sarà la presentazione del libro ‘’Il Sindaco Gentile’’ di Marcello Ravveduto e Annamaria Torre. Alle 18 l’associazione ‘’Panacea’’ curerà il convegno ‘’Riscopriamo Angri’’ dal titolo ‘’I Sarrasti e il territorio archeologico di Angri e dell’Agro’’, mentre alle 20.30 si svolgerà il ‘’Torneo degli Arcieri’’ nello spazio antistante il Castello, momento rievocativo legato alla reintegrazione del Feudo di Angri, restituito da Luigi III d’Angiò al conte Giovanni Zurolo.
Domenica 18 le visite guidate saranno accompagnate dalla presentazione del libro ‘’Lumascuro, il prete della Città dei Ragazzi’’. Alle 17 nello spazio ‘’Incontri con l’autore’’, presentazione del libro ‘’Il mistero della lunga’’ di Gaetano Amato, attore della fiction ‘’La squadra’’. Alle 18.30 convegno su ‘’Tra religione e arte, la statua di San Giovanni Battista’’. Alle 20.30 si svolgerà la rievocazione ‘’Gli assalti al castello del 24 settembre 1421’’.
Un fine settimana ricco di eventi e di appuntamenti, con la possibilità di poter visitare le due mostre allestite nelle sale attigue all’atrio del Castello.
La ‘’Storia del Palio’’ raccontata attraverso le armi, gli abiti, gli strumenti di tortura. Nella Pinacoteca sarà possibile visitare la mostra iconografica su ‘’Alfonso Maria Fusco, il Santo di Angri’’, la cui Canonizzazione avverrà il prossimo 16 ottobre in Piazza San Pietro a Roma.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close