Cronaca

Angri – Fusco, la Notte sui luoghi del Santo

Una città in festa; una comunità raccolta intorno al suo Santo, intorno alla figura di Alfonso Maria Fusco, padre fondatore della Congregazione delle Suore di San Giovanni Battista. Ormai, si avvicina il momento della Canonizzazione che avverrà domenica prossima, 16 ottobre, in piazza San Pietro. Ad Angri tanti gli eventi programmati per la settimana successiva, che porterà in città migliaia di pellegrini, che visiteranno i luoghi del Santo, cresciuto tra i vicoli di una comunità bisognosa di sostegno, ascolto, aiuto. Nella seconda metà del 1800 è cresciuta la sua santità, aiutando i bambini orfani, aprendo alle donne le porte della scuola, dell’istruzione, precorrendo i tempi e superando numerose difficoltà. Adesso la sua iscrizione nel Registro dei Santi, accende la città, che ritrova in don Alfonso quella umanità smarrita, quell’esempio di vita cristiana donata al prossimo; una missione che oggi continuano le sue figlie spirituali, presenti in 16 nazioni.

E sono proprio i giovani che sono stati illuminati dalla Canonizzazione del Fusco, ad essere i promotori di tante iniziative, proponendo anche ”La notte nei luoghi del santo”; una insolita movida della spiritualità aperta ai giovani, che potranno ripercorrere le tappe di una vita di santità, visitando i luoghi in cui egli ha vissuto. Possibilità di vedere, in un’atmosfera serale e suggestiva, il museo, la cappella, la mostra fotografica e la raffigurazione artistica di maioliche che hanno impreziosito il chiostro del convento. Un’atmosfera suggestiva fatta di canti, musiche e preghiere. La Casa Madre delle Suore Battistine resterà aperta dalle 20 alle 24, per aprirsi ai giovani, per far conoscere la Santità di un uomo, la cui presenza è viva nel cuore di tante persone in tutto il mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

Close
Close