Cronaca

Angri – Fibrillazioni in maggioranza

Una maggioranza che da segni di vita, che alimenta confronto, discussione, contrapposizioni, giochi di posizione. Ad Angri continuano le verifiche interne che potrebbero portare ad una rimodulazione delle deleghe. Dall’azione controcorrente di Eugenio Lato, dalla sua uscita dalla maggioranza, la tempesta non sembra essersi placata. Anzi, il gruppo di componenti Forza Angri, avrebbe chiesto una verifica degli equilibri interni, avanzando anche la richiesta di un assessorato. Un confronto con il primo cittadino che sarebbe solo all’inizio e potrebbe riservare degli sviluppi inaspettati. Al momento la maggioranza sarebbe alle prese con una frattura interna che, nel caso non si raggiungesse un accordo, potrebbe trasformarsi in una posizione di indipendenza che indebolirebbe i numeri, mettendo a rischio la tenuta del governo della città. Un’amministrazione che non ha vissuto momenti facili, con i primi sei mesi caratterizzati da un continuo cambiamento di assessori, con il settore Ambiente abbastanza caldo, con tre cambi registrati; da De Clemente a Pepe per giungere ad una stabilità con Barba. Altre due fuoriuscite si sono avute con Avagnano e Padovano, compensate con le nomine di De Cola e Bruscino.

Ma il Puc, di recente adottato in Consiglio, con nuove consulenze assegnate per il completamento, potrebbe essere stato l’ ”occasione” che avrebbe irrigidito alcune posizioni, che punterebbero a rimettere in gioco gli equilibri esistenti. Si potrebbe verificare, nel caso di un mancato accordo, un rafforzamento degli indipendenti e un indebolimento dei fedelissimi, mettendo a serio rischio la tenuta della maggioranza sul lungo periodo.

Saranno le varie riunioni di maggioranza programmate, a cercare di risolvere la complicata matassa e a ridare alla città una maggioranza coesa oppure ridotta ai minimi termini, con il rischio concreto di un futuro tutto da decifrare.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto