Girone ISerie DVN CalcioVN Sport

Agropoli – Tre punti con il Neapolis nonostante la doppia espulsione

Tre punti dal sapore dolce, giunti in condizioni di estrema difficoltà e contro un avversario di grandissimo rilievo: questa la domenica dell’Agropoli, che in trasferta sul campo del Neapolis ha raccolto l’intera posta in palio rilanciandosi al terzo posto in campionato.

Gara che si mette bene sin dal fischio d’inizio per i salernitani: dopo soli quaranta secondi è Tarallo che trova lo spiraglio vincente e porta gli ospiti in vantaggio. A ridosso della mezz’ora l’Agropoli allunga ulteriormente con Canotto: la gara, virtualmente chiusa, viene pregiudicata dalla squadra in vantaggio che becca due cartellini rossi (nello specifico, sono Visnardi e Cuomo a guadagnare gli spogliatoi anzitempo) e si trova costretta ad affrontare l’intera ripresa con evidenti difficoltà tecniche.

Al fischio d’inizio della seconda frazione Rigoli corre ai ripari e declina in via maggiormente prudente il solito 4-3-3 degli agropolitani. Mandragora ed i suoi ci sperano, accorciano le distanze con Allocca ma l’espulsione comminata ai locali smorza nettamente le buone intenzioni ed i sussulti nella ripresa si presentano col contagocce. Il triplice fischio ha il sapore della liberazione per gli ospiti, che raccolgono, in via del tutto insperata causa le circostanze del campo, tre punti dal peso specifico assoluto.
Merito all’Agropoli che ha realizzato un’autentica impresa sportiva in nove uomini riconquistando, con 41 punti, la terza piazza del Girone I. Male la compagine di Mandragora che, a cavallo dei due anni solari, ha scalato la classifica guadagnando la zona play-off; posizioni pregevoli che uno stato d’appannaggio momentaneo non deve inficiare.

Tags

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close