Girone GSerie DVN Calcio

Afragolese – Tonfo al De Cicco, con 5 gol passa la VIS Artena

Le assenze dei locali pesano in modo determinante sul passivo

Contro l’Afragolese passa la VIS Artena conquistando tre punti importanti per l’aggancio in zona playoff. Le pesanti assenze dei locali determinano il passivo di cinque reti ad uno che ha visto i laziali trionfare agevolmente.

LA PARTITA

Partita equilibrata nei primi minuti, le due squadre si studiano alla ricerca del varco giusto. L’Afragolese sembra avere il piglio giusto per passare in vantaggio, ma a sorpresa al minuto 24 sono gli ospiti ad andare in rete: rimessa laterale per i padroni di casa, dormita colossale a metà campo e Falasca con grande tempismo anticipa tutti beffando Sorrentino con un  sinistro chirurgico. Ancora giropalla sanguinolento dei locali: alla mezz’ora Carbone scappa via e dinanzi al portiere in uscita lo supera con un tocco morbido. L’Afragolese si fa male da sola, due dormite colossali ed altrettante reti in passivo rossoblù. Il crollo diventa definitivo quattro giri di lancette dopo: lancio sulla destra per Sabatini che scappa via a Liguoro, il terzino lo stende in area. Rigore: dal dischetto lo stesso Sabatini trasforma con freddezza. Calano il poker i giocatori in maglia bianca al 39′ con Cericola, abile a ribadire in rete con un tap-in di testa dopo un’azione sostenuta. Il primo tempo scivola via tra le copiose pioggie che imperversano sull’impianto di gioco.

Con il risultato in cassaforte, gli ospiti provano ad abbassare il ritmo, trovando la via del gol quasi senza cercarla: si complica nuovamente la vita la retroguardia dell’Afragolese, uscendo male palla al piede. Ruba la sfera Pompei che avanza fino al limite dell’area e col sinistro batte imparabilmente Sorrentino. All’ora di gara sussulto d’orgoglio dei ragazzi di Masecchia, Energe riceve palla ai trenta metri e col sinistro realizza un eurogol infilando la palla all’incrocio dei pali. Partita che non ha più molto da dire, i padroni di casa provano a rendersi pericolosi lavorando sulle corsie laterali ma  i portieri restano inoperosi.

Vittoria netta per la Vis Artena, risultato maturato principalmente nel primo tempo con i laziali che hanno ferito quattro volte in venti minuti gli avversari. Secondo ko di fila per i ragazzi di Masecchia: ora la zona playout è più vicina, riscatto invece per quelli di Perrotti che si piazzano al quinto posto in classifica.

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto