Girone GSerie DVN Calcio

Afragolese – Contro il Giugliano partita bloccata sul pari

Zero a zero, vincono solo i nervi

Vincono solo i nervi nel derby campano di giornata tra Giugliano ed Afragolese: al “De Cristofaro” la sfida tra corregionali termina zero a zero.

LA PARTITA

Ambo le squadre versano in una situazione di graduatoria poco entusiasmante, partono meglio gli ospiti che nel primo quarto d’ora provano un paio di volte la conclusione senza troppa fortuna. Tra i più pimpanti figura Energe, al 22′ la sua serpentina in mezzo a tre maglie gialloblù si conclude con un tiro troppo debole per impensierire il portiere locale. Il soliloquio rossoblù prosegue sette minuti dopo, questa volta Carrotta vola sulla fascia, cross in mezzo per Ceparano che difetta la precisione e mette la sfera in fallo di fondo. Tigrotti non pervenuti nei primi quarantacinque minuti, si arriva al duplice fischio con l’Afragolese che può decisamente recriminare per il risultato.

La ripresa si apre con un copione decisamente simile alla prima parte di gara; il Giugliano prova a pescare il jolly dalla panchina ma è sempre l’Afragolese a fare la gara. È il 59′ quando Ceparano dalla sinistra appoggia per Farinola, cross di prima intenzione per la testa di Fava che alza troppo il colpo e non centra la porta. Subentra anche la stanchezza, arrivano le prime ammonizioni per entrate di gioco agonistiche ma troppo scomposte. A seguire l’Afragolese ci prova anche su calcio piazzato senza trovare fortuna, mentre il Giugliano si affaccia nella metà campo avversaria con pericolosità al 70′: Idrissa Camara, di testa a pochi passi dalla porta, manda fuori. Due giri di lancette dopo arriva l’ultima emozione della contesa: Pepe va via a Tommasini, ingresso in area e conclusione a porta, strepitoso Sorrentino che respinge la sfera.

Dopo quattro minuti di recupero arriva il triplice fischio. Nulla di fatto in una partita che poteva segnare risvolti importanti per il prosieguo della stagione. Giugliano ancorato al ruolo di ultima della classe, Afragolese che resta in scia al Nola sperando di tirarsi fuori dalla zona play-out.

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Back to top button

Lascia un Mi Piace!


This will close in 30 seconds

error: Questo contenuto è protetto