PromozioneVN Calcio

AC Baiano – Si dimette il presidente Antonio D’Avanzo

Nella giornata il comunicato ufficiale, additati motivi personali alla base della decisione

Una vita nel calcio giocato, a cavallo fra Lega Pro e serie D, per poi tornare alla realtà sportiva del proprio paese per rilanciarla prima in veste di giocatore e poi come presidente.
Sintetizzare il percorso sportivo di Antonio D’Avanzo, attaccante classe 84, non è banale: in totale ha collezionato oltre 400 presenze nei campionati semi-professionistici con maglie storiche come Taranto, Cavese e Battipagliese, solo per citarne alcune. La svolta è arrivata nel 2016, quando ha fatto ritorno a Baiano per vestire la maglia del sodalizio granata: il bilancio della prima stagione parla di 14 reti in 20 partite, e per D’Avanzo si concretizza, nell’estate del 2017, la possibilità di succedere a Stefano Litto diventando il presidente-giocatore della compagine allenata, al tempo, da mister Galluccio.

LE DIMISSIONI

Il resto è storia recente, con il Baiano che colleziona in due anni un computo totale di 92 punti nelle partite di regular season, con un match ancora da giocare ed il relativi tre punti in palio: il primo incontro senza il proprio presidente appassionato, che nella giornata di mercoledì ha comunicato la decisione, maturata già nelle ultime settimane, di abbadonare il vertice della dirigenza che ha festeggiato i 90 anni di attività sportiva nello scorso autunno.
Un comunicato ha fatto chiarezza, e si parla di impegni personali che vengono minati dall’impegno costante richiesto da una struttura dirigenziale, sebbene di tipo dilettantistico. Oltre ai consueti ringraziamenti a staff e vertici istituzionali del territorio, la nota si chiude con un rassicurante monito rivolto alla nuova dirigenza che dovrebbe dare seguito alla linea di lavoro tracciata nell’ultimo biennio: Antonio D’Avanzo continuerà ad esserci, perché animato da tifo e passione verso la causa granata.
L’ultimo episodio di calcio giocato vedrà i baianesi affrontare il Gesualdo invischiato nella lotta salvezza al “Bellofatto”: gli aficionados si aspettano punti per salutare al meglio questa stagione sportiva, e vedremo se le attuali ombre sul futuro societario (di fatto, non c’è al momento un successore designato dell’ormai ex presidente D’Avanzo) distoglieranno l’attenzione dei calciatori allenati da Santaniello dal rettangolo di gioco.
Tags

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close