PromozioneVN Calcio

Viribus Somma 100 – Vittoria per 1-0 contro il R.U.S. Vico

Tre punti a domicilio per allontanare la zona playout

Una vittoria fondamentale per il Viribus Somma 100 quest’oggi al comunale di Brusciano. Con il punteggio di 1-0 la formazione di Carmine Raia supera il Rinascita Vico, meglio posizionata in classifica.

Una vittoria che da lustro alla compagine in maglia bianca, ora tre lunghezze sulla zona calda dei playout. Accade tutto nel secondo tempo grazie alla zampata di Miraglia sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Nel primo tempo le due squadre si sono fronteggiate a viso aperto, ciò nonostante lo spettacolo ha latitato in numerosi frangenti della prima frazione, con le due difese protagoniste.

La formazione di casa ha qualcosa in più e lo dimostra al 13′ quando sugli sviluppi di un calcio d’angolo, capitan Orefice si fa trovare pronto ma l’occasione non è sfruttata a dovere.

La risposta degli ospiti è affidata al tandem Iattarelli – Barone: al minuto 19′ questi due calciatori confezionano una buona palla gol ma la sfortuna impedisce al capitano ospite di portare i suoi in vantaggio.

I locali ci provano coraggiosamente nell’arco dei primi 45′ ma spesso senza precisione, gli ospiti concedono le occasioni per poi ripartire in contropiede.

Al 35′ però è Germoglio, uno dei più attivi dei suoi, a sfiorare la rete con una conclusione dal limite dell’area, il pallone ben calciato termina la sua corsa fuori dallo specchio.

Il primo tempo termina dunque sullo 0-0 dopo 1′ di recupero assegnato dal signor Gallo di Torre Annunziata.

Le seconda frazione si apre immediatamente con una grande occasione in favore dei padroni di casa: nemmeno un giro di lancette del secondo tempo che Germoglio si trova in ottima posizione per poter calciare, la sua conclusione però fa la barba al palo e va sul fondo alla sinistra di Di Filippo.

Al 51′ la Viribus Somma trova il vantaggio: da calcio d’angolo Bocchino disegna una traiettoria che inganna tutti ma non Miraglia, il difensore, appostato sul secondo palo, è libero di piazzare la zampata decisiva per l’ 1-0.

Il Vico non ci sta, la formazione ospite al 55′ si affaccia dalle parti di Menna con la coppia Brancaccio – Greco: l’azione gestita dai due uomini di mister Sanchez non crea però particolari patemi alla difesa locale.

La partita scorre con il Vico alla costante ricerca del pareggio, numerosi i calci d’angolo conquistati dagli ospiti nei minuti successivi allo svantaggio che però non vengono sfruttati a dovere.

Ne approfitta così la Viribus Somma con repentini capovolgimenti di fronte. Clamorosa l’occasione capitata a Nazzaro all’ 85′ circa: il numero 18 non approfitta dell’errore di Buonaiuto, la punta infatti ruba palla al difensore e si fionda verso Di Filippo, la sua conclusione, a tu per tu con l’estremo difensore, è larga.

Dopo 4′ di recupero assegnati dal signor Gallo termina così la sfida. Boccata d’ossigeno per la Viribus Somma che si allontana così dalla zona calda della classifica.

Da sei rosso la prestazione del Vico, la formazione ospite si sveglia troppo tardi ed è rimandata al nuovo anno in attesa di tempi migliori.

 

IL TABELLINO 

 

VIRIBUS SOMMA 100 – R.U.S. VICO   1-0

MARCATORI: Miraglia 51′

VIRIBUS SOMMA: Menna, Lo Sapio, Acampora, Orefice (83′ Nazzaro), Caporaso, Miraglia, De Angelis (89′ Esposito), Germoglio, Borrelli (77′ Secondulfo), Bocchino, Ascione (59′ D’Avino); a disposizione: Caserta, Maione, Tommasino. All. Raia

R.U.S. VICO: Di Filippo, Maione (80′ Arianna), Manniello (87′ Maffettone), Bracale, Battaglia, Buonaiuto (87′ Rainone), Barone, Greco, Iattarelli (75′ Marano), Brancaccio, Buonagura (75′ Esposito); a disposizione: Beneduce, Ambrosino. All. Sanchez

AMMONITI: Caporaso (VS), Borrelli (VS), Ascione (VS), Buonaiuto (RV), De Angelis (VS), Greco (RV), Nazzaro (VS)

RECUPERO: 1′ e 4′

ARBITRO: Francesco Gallo di Torre Annunziata

Tags

Giorgio Lisio

Dopo Calciopoli è cambiato tutto, per me l'anno zero del pallone. Oggi mi emoziona il calcio locale, quel calcio fatto di pochi spicci e tantissima passione, un calcio fatto da pazzi che spendono oltre le proprie possibilità per assemblare la squadra "di paese". Questo è il calcio che mi piace, ruspante, genuino e forse ancora un po' romantico. Questo calcio dovrebbe far parte di tutti noi.

Articoli correlati

Close