Altre SerieVN CalcioVN Sport

Turris – Vittoria nello scontro diretto e Serie D sempre più vicina

Gioco, incontro e molto probabilmente campionato alla Turris: la formazione di patron Giugliano ha battuto di misura la Sessana con una rete di Majella, volando a +4 sulla diretta inseguitrice quando mancano solo sette tornate al termine della regular season.

Partono bene i corallini, sospinti da una cornice di pubblico eccellente e pericolosi al 15’ con Grezio, che ingaggia un duello con Ciontoli vinto dal portiere ospite non senza difficoltà. Il vantaggio è nell’aria, ed il miracolo di Gargiulo, che salva sulla linea al minuto 22 un colpo di testa di Majella, è solo il prologo al gol dello stesso numero undici: al 25’ arriva la zampata vincente che spedisce in rete un cross dal fondo di Grezio. Turris che potrebbe dilagare poco dopo: al 29’ Majella spreca clamorosamente la palla del possibile 2 a 0. Gli ospiti, non pervenuti fino a questo momento, provano ad uscire dal torpore ma sviluppano solo uno sterile possesso palla, ed arriva il duplice fischio arbitrale a segnare il giro di boa della contesa.

Gli ospiti aprono la ripresa portandosi avanti, ma D’Amico risponde presente con un’uscita autorevole. Al 55’ Manzo ci prova su punizione ma il calcio piazzato del corallino termina di poco oltre lo specchio della porta. La gara è piacevole, ed i cambi portano la Sessana a posizionarsi col 4-2-4 alla disperata ricerca del pareggio; gli ospiti non riescono nell’intento di riacciuffare il pari e la gara scivola via senza particolari apprensioni per i locali, che al contrario mancano clamorosamente la palla del raddoppio a due minuti dalla fine con Grezio, che spara alta da buona posizione.

Il triplice fischio formalizza una vittoria legittimata dalla Turris, sempre più prima e sempre più vicina al ritorno in Serie D. La Sessana manca la prova della maturità e dovrà accontentarsi, molto probabilmente, di un onorevole secondo posto.

Tags

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Close