Serie DVN CalcioVN Sport

Serie D – Playout, il Nola reagisce allo svantaggio e demolisce 3-1 l'Anziolavinio

Hyria Nola – Anziolavinio 3-1

Una prova importante per una salvezza ancora da conquistare. Il Nola fa sua la partita d’andata, valida per i  playout del girone G di Serie D, avendo ragione di un Anziolavinio che, dopo il goal del vantaggio, non ha saputo porre freno alla verve bruniana. E’ l’Anziolavinio, infatti, a creare le prime maestranze di gioco: al 6′ Cardoni ruba palla a Fasci, scambia con Amassoka, ma sciupa clamorosamente solo davanti a Cascella. Al 26′ azione da moviola: contatto in area tra Grillo e Foggia, col bianconero che sembra avere la peggio. Il sig. Amato lascia correre. Altro episodio da moviola al 40′: Amassoka lascia partire un bolide che si stampa sulla parte bassa della traversa, la palla danza sulla linea di porta, ma sembra non averla sorpassata. Nel secondo tempo, la mole di gioco creata dalla squadra laziale si finalizza al 57′: Ferrara è lanciato in profondità da Amassoka ed infila con un preciso diagonale Cascella per lo 0-1. Potrebbe essere una mazzata pesante per il Nola, ma nel momento di maggior difficoltà arriva il fortunato tiro-cross di Fasci al 62′, che beffa Rizzaro e ristabilisce la parità. Il raddoppio arriva su azione d’angolo al 70′: sul piazzato arriva prima di tutti Barbato, la cui zuccata è respinta, ma sulla ribattuta il più veloce è Russo, che a porta vuota insacca il 2-1. Ora il Nola pressa gli avversari per cercare il colpo del KO definitivo, colpo che arriva al 92′ quando Russo, servito da Di Bonito sul filo del fuorigioco, fa secco Rizzaro per la personale doppietta.

 

Hyria Nola: Cascella, Borrelli, Fasci, Barbato, Micallo (13’ De Palma), Biondi, Maresca (52’ Colucci), Coppola, Foggia (68’ Di Bonito), Matarazzo, Russo. Altri: Di Matteo, Pietrovito, Acampora, Esposito. All: Mandragora 7

Anziolavinio: Rizzaro, Galasso, Toto, Grillo, Fioravanti, Salvini (47’ Gaveglia), Cardoni’ (84’ Cardoni), Guida, Ferrara (60’ Ciotti), Amassoka, Succi. Altri: Minutilli, Arduini, Lupi, Dell’Aguzzo. All: Pernarella
Marcatori: 57’ Ferrara (A), 62’ Fasci, 75’ e 92’ Russo (N)
Angoli: 4 – 5
Recupero: 2′ e 3′

Note: Partita disputata sul neutro dello “Iannello” di Frattamaggiore
Arbitro: Amato di Catania

Tags

Articoli correlati

Close