Altre SerieGirone HSerie DVN CalcioVN Sport

Serie D – Focus sulla 31^ giornata: il programma completo nel Girone H

Cinque punti di distacco da colmare in quattro giornate. E’ questa la mission impossible del Taranto per il finale di stagione. Dopo il sorpasso al Potenza, i rossoblu occupano ora il secondo posto solitario nel Girone H alle spalle della Fidelis Andria. La cavalcata trionfante nel girone di ritorno ha permesso ai pugliesi di guadagnare un posto al sole nella griglia play-off ma non la prima posizione in classifica. Difficile credere che l’Andria possa abbandonare il gradino più alto del podio, occupato con costanza da diversi mesi. L’impegno di domani, in casa contro il Manfredonia e valido per la 31^ giornata, non appare proibitivo per l’undici di Favarin, che spera di festeggiare quanto prima il traguardo matematico della Lega Pro. Ben più ostico l’impegno del Taranto: la squadra di Cazzarò farà visita al Grottaglie che da otto giornate non conosce altro risultato al di fuori della sconfitta.

Al terzo posto ecco il Potenza: i rossoblù ospiteranno tra le mura amiche il San Severo, dodicesimo a quota 34 punti e momentaneamente escluso dalla zona rossa della graduatoria. Derby pugliese per il Bisceglie, che a Monopoli testerà le proprie chance di sorpasso al Potenza, mentre il Brindisi sarà impegnato in casa contro la mal ridotta Scafatese. Reduce dal rotondo successo sulla Sarnese, la Cavese sarà attesa dallo scontro diretto in casa del Gallipoli: per gli aquilotti sarà forse l’ultima occasione utile per rientrare prepotentemente in corsa per i play-off.

Capitolo retrocessione: la Puteolana, fanalina di coda nel Girone H, affronterà allo Squitieri la Sarnese, reduce dallo scossone in panchina con l’addio di Pasquale Vitter e la promozione ad allenatore di capitan Gianluca Esposito. Si preannuncia infuocato il match del Gobbato tra Pomigliano e Francavilla: i granata, dopo le due vittorie consecutive contro Gelbison e Scafatese, sognano l’aggancio ai lucani e l’avvicinamento alla salvezza. In chiusura l’Arzanese, due gradini sotto la formazione di Sorianiello, ospiterà in casa una Gelbison rinfrancata dal prestigioso successo sul Gallipoli.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close