Politica

Scafati – Aliperti confermato sindaco: superate le 6000 preferenze

Con il 60% Pasquale Aliberti è il nuovo candidato sindaco di Scafati. 8.983 le preferenze incassate rispetto alle 5.993 di Nicola Pesce. Cori da stadio e bagno di folla hanno scandito l’arrivo del nuovo sindaco a Palazzo Mayer e dato inizio ufficialmente ai festeggiamenti in città.

Si chiude così una campagna elettorale difficile, contrassegnata dal tutti contro tutti, da denunce di presunti brogli elettorali fino al commissariamento della sezione n. 15. Al secondo turno invece tutto si è svolto con tranquillità, anche grazie ai massici controlli effettuati dalle forze dell’ordine dentro e fuori i seggi. Unica nota dolente il mancato rispetto del silenzio elettorale sui principali social network. Dove c’è stato chi ha postato le foto della campagna elettorale, chi i video dei comizi, e chi pur essendosi candidato al primo turno ha pubblicato la sentenza di condanna dell’avversario.

Il primo cittadino Pasquale Aliberti, commentando a caldo il risultato elettorale ha puntato il dito contro il clima di odio e di fango che gli avversari hanno contribuito a creare intorno alla sua figura e ribadito la necessità di dare inizio a una fase nuova. Volti cupi invece nel comitato elettorale dell’ex sindaco Nicola Pesce, accolto con un lungo applauso dai suoi sostenitori. Con alle spalle due mandati di sindaco, Pesce sognava l’impresa e invece è uscito sconfitto dal panorama politico scafatese, ma a testa alta.

Tags

Articoli correlati

Close