Cronaca

Sarno – Adescava minorenne, denunciato anziano

Adescava minorenni all’uscita della scuola, proponendogli di salire sulla sua auto, di andare a mangiare un gelato, offrendo anche 50 euro. Questo il modus operandi di un professionista ultrasettantenne, residente nell’agro nocerino. L’uomo è stato identificato e denunciato grazie alla prontezza del ragazzo e al suo spirito di osservazione.

L’episodio è accaduto il 29 settembre scorso, nei pressi della Scuola frequentata dal 14enne. All’orario di uscita era stato avvicinato dall’anziano che lo aveva invitato a salire a bordo della sua auto. Il ragazzino, dopo aver rifiutato le avances dell’adescatore, dimostrando prontezza e lucidità di giudizio, annotando il numero di targa dell’autovettura e consegnandolo successivamente alla madre, alla quale aveva raccontato l’episodio.

La denuncia presentata presso gli Uffici del locale Commissariato di Polizia ha attivato le indagini che hanno permesso in breve tempo di identificare l’autore del reato, non solo risalendo all’intestatario del numero di targa, ma anche mediante il riconoscimento dell’adescatore tramite una foto mostrata alla giovane vittima.

L’utrasettantenne è stato pertanto denunciato per il reato previsto dalla nuova normativa europea e introdotto in Italia nel codice penale, che punisce chi tenta di adescare una persona minore degli anni 16 anche tramite internet.

L’attività della Polizia di Stato contro questo tipo di reati è sempre effettuata con particolare attenzione soprattutto alla prevenzione. Vengono realizzati periodicamente progetti di educazione alla legalità nelle Scuole di ogni ordine e grado della provincia di Salerno, con i poliziotti che mettono in guardia gli alunni sulle modalità di adescamento solitamente utilizzate dai pedofili, volte a carpire la fiducia del minore attraverso artifici, lusinghe o minacce anche mediante l’uso di internet e dei social network.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Close