Girone HSerie DVN Sport

Sarnese – Sconfitta di misura contro il Monopoli

Non basta un’ottima prestazione alla Sarnese di Vitter. che esce sconfitta da Monopoli, con due reti arrivate dai due difensori centrali (e campani) della squadra bianco-verde.

Vitter ripropone la stessa formazione della gara vinta con la Scafatese, ma deve fare a meno di Tufano, acciaccato. Al suo posto sulla trequarti sinistra c’è Ianniello. In avanti si rivede Maggio dal primo minuto al posto di Marcucci. Monopoli in campo con la formazione tipo, col polacco Branicki che parte titolare al posto dell’ex Potenza Murano.

La prima mezz’ora è una fase di studio prolungata: le uniche due occasioni le crea Manzo su punizione al 12′ e Russo al 22′, che si fa respingere la palla dal bravo Nobile col piede. Al 33′ passano i granata: punizione di Savarese, la palla colpisce la traversa e danza nell’area piccola davanti al portiere. Maggio anticipa tutti e la mette nel sacco, alle spalle di Pino. I granata possono anche mettere a segno il micidiale 0 – 2: Esposito la mette al centro dalla destra, ma Imparato in spaccata alza troppo la mira. Al 41′ angolo di Ianniello, Esposito colpisce di testa, palla che termina alta sopra la traversa. Al 45′ ancora un’occasione per Imparato, che dal limite dell’area prova la palombella. Palla troppo debole facile preda del portiere.

Mister Passiatore capisce che sta soffrendo troppo sulla destra, così toglie Avantaggiati e inserisce Florese a inizio ripresa. Al 5′ punizione di Gori dalla trequarti, duello aereo tra Gianluca e Pasquale Esposito, nel quale ha la meglio quest’ultimo, che di testa supera Nobile per il pareggio dei locali. I padroni di casa, accompagnati da un numeroso e caloroso pubblico, si galvanizzano: all’11’ gran tiro di D’Anna, Nobile para senza problemi. Al 12′ la Sarnese perde Gianluca Esposito, il quale è costretto ad uscire per un infortunio muscolare. Al suo posto dentro Pallonetto, con Fontanarosa che arretra accanto a Guarro in difesa. Al 17′ angolo di Pallonetto, al centro Maggio impatta di testa, palla che rimbalza davanti alla porta ed esce alta sopra la traversa. Al 19′ il Monopoli trova il raddoppio: Castaldo supera Nobile di mezza rovesciata su assist di Manzo. Al 24′ Pallonetto libera il tiro, palla non irresistibile che termina fuori. Al 37′ azione manovrata della Sarnese, che arriva al tiro con Pallonetto da fuori area, palla che esce di poco sfiorando il palo alla destra di Pino. Al 39′ cross basso al centro velenoso di Di Palma, appena entrato. Palla respinta dalla difesa bianco-verde al centro dell’area. Al 42′ punzione insidiosa dalla destra di Ianniello, Pino esce in tuffo ed allontana la sfera. Al 43′ Murano approfitta di un contropiede e si presenta a tu per tu con Nobile, il portiere granata è bravissimo nell’uscita e toglie la sfera dai piedi dell’attaccante locale. Al 47′ Sarnese proiettata in avanti: ci provano in due occasioni i granata, ma Pino è bravo a neutralizzare i pericoli.

A nulla vale il forcing nel finale della squadra di Vitter. Il Monopoli festeggia i suoi primi tre punti in campionato davanti al suo pubblico, mentre la Sarnese è costretta a tornare, come due settimane fa, a mani vuote dalla Puglia.

Mister Vitter è il primo ad arrivare nella sala stampa del Veneziani: “Siamo molto rammaricati di aver perso questa partita. Il pareggio a mio avviso sarebbe stato il risultato più giusto. Purtroppo abbiamo preso gol su due disattenzioni difensive. Sull’1 a 0 per noi abbiamo avuto altre occasioni, e se fossimo stati più cinici la partita avrebbe preso tutt’altra piega” I granata hanno messo in difficoltà il Monopoli soprattutto sulla fascia destra: “Solitamente è anche la sinistra la nostra zona di campo più pericolosa. Oggi mancava Tufano, quindi siamo stati meno pungenti, ma Ianniello l’ha sostituito egregiamente, ed è stato il migliore in campo per me”. Sull’uscita di Esposito: “Con l’uscita del capitano abbiamo perso parecchio, perchè col suo carisma è un allenatore in campo. Fontanarosa si è dovuto sacrificare al centro della difesa e Pallonetto ha giocato sulla trequarti a sinistra. Ora ci concentriamo sulla prossima gara col Pomigliano, sperando anche che arrivino buone notizie dall’infermeria”.

MONOPOLI (4-4-2): Pino, Avantaggiati (1’st Florese), Zizzi, Esposito P., Castaldo, ElKamach, Russo, Gori, D’Anna (27’st Grimaudo), Manzo, Branicki (17’st Murano). A disposizione: Turi, De Luisi, Pinto, Angelillo, Cortese, De Feo. Allenatore: Passiatore

SARNESE (4-2-3-1): Nobile, Cozzolino, Liccardi, Esposito G. (12’st Pallonetto), Guarro, Fontanarosa, Savarese, Di Capua, Maggio (30’st Marcucci), Imparato (35’st Di Palma), Ianniello. A disposizione: Ruocco, Nasti, Testa, Ferrara, Nasto, Iovene. Allenatore: Vitter

ARBITRO: Amadio di Ascoli Piceno ASSISTENTI: Gasparri di Pesaro – Poentini di Pesaro

RETI: 33’pt Maggio (S), 5’st Esposito P. (M), 19’st Castaldo (M)

NOTE: Campo di gioco in erba naturale in buone condizioni. Spettatori 1000 circa. Ammonito Esposito G., Fontanarosa, Guarro (S), ElKamach, Pino (M). Al 31’st espulso il tecnico Passiatore (M) dalla panchina.

Tags

Articoli correlati

Rispondi

Close