Cronaca

San Paolo Bel Sito – I Lions per la cittadinanza attiva umanitaria

[arve url=”https://drive.google.com/file/d/0ByzGQ0N1neJBbFpSSWVjeGUtSjQ/preview” maxwidth=”640″/]

Una donazione per rendere pratico il concetto di cittadinanza attiva umanitaria: questo il senso della donazione effettuata dal Lions Club Castello di Cisterna al Comune di San Paolo Bel Sito.

L’associazione ha donato al comune del sindaco Manolo Cafarelli una serie di panchine, installate nella centrale Piazza Camillo Santorelli, che hanno completato l’opera di riqualificazione dell’area intrapresa dall’amministrazione comunale. Presenti questa mattina alla manifestazione, oltre al primo cittadino sanpaolese e al presidente del Lions Club Cisterna Salvatore Nappi, l’assessore alla cultura di San Paolo Bel Sito, Maria Grazia Santorelli, oltre ad altre rappresentanze delle varie sezioni del Lions Club ed ai bambini e gli insegnanti dell’istituto comprensivo “Costantini”.

Una donazione che ha un significato ben più profondo del mero lascito materiale: l’installazione delle panchine nell’agorà simboleggia l’accoglienza da parte della comunità dell’individuo, partecipe e conscio della vita cittadina. Un messaggio di coscienza da tramandare alle nuove generazioni, che non dovranno essere passive spettatrici di ciò che accade loro intorno, ma attive protagoniste di un risveglio sociale e culturale, un’azione fondamentale anche nei piccoli centri come San Paolo.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close