Cronaca

San Giuseppe Vesuviano – Disoccupato si allontana nel parco del vesuvio con propositi di suicidio: trovato dai carabinieri in buone condizioni

Nella giornata di ieri, a San Giuseppe Vesuviano, una donna di 48 anni aveva denunciato presso la caserma dei carabinieri, l’allontanamento del marito 55enne, falegname disoccupato dal 2010, uscito di casa dalle prime ore del mattino e che successivamente, per telefono, aveva palesato intenti suicidi a causa di difficoltà economiche.

Le ricerche dell’uomo, che nel frattempo e’ stato contattato per telefono dai militari sono state immediatamente organizzate e avviate con l’intervento anche del personale della protezione civile e dei vigili del fuoco, nell’area del Parco Nazionale del Vesuvio, dove il 55enne riferiva di trovarsi continuando a palesare l’intento di togliersi la vita.

Le ricerche sono continuate con l’aiuto di esperti della zona e questa mattina e’ stato fatto intervenire un elicottero del nucleo carabinieri di Pontecagnano dotato di moderne tecnologie per le ricerche in zone impervie.

Verso le 09.15 l’uomo, infreddolito ma in buone condizioni e’ stato trovato a Terzigno dai carabinieri in una pineta del Parco Nazionale del Vesuvio nei pressi del prolungamento di via vecchia campitelli.

L’uomo ha riferito di aver desistito dai suoi propositi e di volere andare avanti.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close