Cronaca

San Giorgio a Cremano – Donna viene scippata e perde i sensi, arrestato il rapinatore 18enne

Uno scippo che poteva finire in tragedia. A San Giorgio a Cremano i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato Giulio Carandente, 18 anni, per rapina aggravata e lesioni personali in concorso. Il ragazzo aveva provato a rapinare il 21 febbraio un’anziana donna 68enne, provandola a scippare lungo via Pittore.

Le solite dinamiche di un “normale” scippo: motorino che si accosta velocemente alla vittima, uno strappo per depredarla dalla borsa, ma questa volta la donna viene trascinata via dall’impeto del Carandente, sbattendo con violenza il capo a terra, perdendo i sensi e venendo trascinata a terra per circa una decina di metri. Alla donna, subito trasportata dai passanti all’ospedale Maresca di Torre del Greco, è stato diagnosticato un trauma cranico, prescrivendo un periodo di osservazione di 7 giorni.

Le indagini dei Carabinieri, che si sono avvalsi dell’ausilio di una telecamera di videosorveglianza di un esercizio commerciale, hanno poi condotto all’arresto di Carandente e del suo complice, un altro 18enne, mentre lo scooter utilizzato per la rapina è stato rinvenuto in un parcheggio di Napoli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Close