Cronaca

Salerno – Uccide la madre con una sega, la seziona e la mette in frigo

Orrore a Salerno in un’abitazione di via Martuscelli. Un uomo di 45 anni ha ucciso l’anziana madre e poi con una sega l’ha sezionata mettendo i resti nel frigorifero. Alcuni resti sono stati trovati dalla Polizia su una griglia dove l’uomo li aveva messi a cuocere.

I primi a entrare in casa e a fare la macabra scoperta sono stati i vigili del fuoco e gli agenti della Squadra Volanti della Questura di Salerno, giunti sul posto dopo una telefonata anonima che segnalava un forte e acre odore di gas provenire dall’appartamento.

La donna si chiamava Maria Pia Guariglia e aveva 70 anni. Il figlio, Lino Renzi di 45 anni, secondo quanto si è appreso, soffre di problemi psichici ed era sottoposto a terapie. Lino Renzi è stato trovato dai poliziotti sul letto della propria camera, completamente nudo: non ha aperto bocca ed è stato trasferito in ambulanza in ospedale.

La morte  dell’anziana donna potrebbe risalire a due-tre giorni fa, secondo un primo esame sul cadavere effettuato dal medico legale. Sarà comunque l’autopsia, che è stata disposta dalla Procura di Salerno, a stabilire data e cause del decesso.

Tags

Articoli correlati

Close