Cronaca

Salerno – Maxi sequestro di olio nel porto

I militari della guardia di finanza di Salerno, unitamente a funzionari dell’Agenzia delle Dogane, nell’ambito dei quotidiani controlli effettuati all’interno dell’area portuale sulle merci in entrata ed in uscita dal territorio nazionale, hanno individuato un container in esportazione al cui interno era allocata una ingente partita di olio di sansa di oliva, diretta in Sud Africa, dichiarata falsamente di origine italiana.

L’intera partita è stata sottoposta a sequestro, perché la società esportatrice ha tentato di esportare l’olio di sansa di oliva, riportante litografato sulle rispettive confezioni la dicitura ”Product of Italy” atta ad indurre in inganno il compratore sull’origine e la provenienza dell’olio, la cui origine è risultata essere estera.

Il responsabile della società esportatrice è stato denunciato a piede libero.

 

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close