Cronaca

Salerno – GdF: controlli fiscali per le attività turistiche

Estate sicura ma anche estate di rispetto delle regole. la Guardia di Finanza salernitana ha posto in essere un presidio di legalità lungo tutto il litorale che va dalla piana del Sele al Cilento. Controlli che puntano ad assicurare la tutela degli interessi dello stato dal punto di vista fiscale e contributivo.

L’azione delle Fiamme Gialle, soprattutto in questo periodo di forte presenza turistica e di costante flusso economico verso le strutture a più alta vocazione ricettiva, proseguirà per scoprire sacche di impunità fiscale che necessariamente debbono essere combattute attraverso un capillare controllo economico del territorio.

I militari delle fiamme gialle hanno monitorato tutta l’area di interesse rilevando numerose violazioni connesse, in particolare, al mancato rispetto delle elementari regole di corretta fiscalità interna.

In particolare sono stati riscontrati circa 70 comportamenti irregolari rilevati nel corso dei 100 controlli eseguiti nell’arco della giornata. le azioni di verifica hanno evidenziato la presenza di 9 lavoratori “in nero” e 2 lavoratori irregolari.

Sul fronte della lotta alla contraffazione, nella giornata di ieri, le fiamme gialle hanno individuato, nel porto di Salerno,un container proveniente dalla Turchia e diretto ad un’azienda del salernitano, al cui interno sono state trovate bombolette a spray deodoranti e per un valore di mercato di oltre 47.000,00 euro. L’intero carico è stato sequestrato, mentre il responsabile della ditta destinataria della merce è stato multato.

Tags

Articoli correlati

Close