VN CalcioVN Sport

Salernitana – Sconfitta a sorpresa contro il Campobasso, accorcia il Pontedera

CAMPOBASSO-SALERNITANA 1-0

MARCATORE: Minadeo (C) al 36′ st.


La Salernitana cade a Campobasso dopo aver inanellato una striscia record di ben 23 risultati utili consecutivi. Perde l’imbattibilità stagionale il tecnico Perrone, mai sconfitto dal momento del suo ritorno sulla panchina granata. Il primo tempo è molto equilibrato, con le due squadre che si fronteggiano con vivacità. Nelle fila del Campobasso il più vivace è l’indimenticato ex di turno Di Vicino, che ci prova più volte ad illuminare la manovra molisana. All’intervallo, però, il risultato è ancora fermo sullo 0-0. In apertura di ripresa i padroni di casa vanno vicinissimi al vantaggio con Bussi. Nel finale gli episodi che decidono la gara. Al 79′ Montervino riceve il secondo giallo e si fa espellere per un fallo tanto ingenuo quanto inutile. Il Campobasso attacca a testa bassa e all’81’ passano con Minadeo che segna di testa il gol vittoria su cross dell’imprendibile Di Vicino. Ora il Pontedera si fa minaccioso, essendo distante solo tre punti. Ed il calendario è stato ironico per l’11 di Perrone, visto che domenica prossima a Salerno arriverà proprio la squadra toscana, per quello che è oramai lo spareggio per la prima posizione.

 

CAMPOBASSO (4-4-2): Cattenari; Silvestri, Minadeo, Marino, Boi; Pascucci, Di Vicino, D’Allocco, Esposito (13′ st Fella); Majella, Bussi (29′ st Rais). All. Vullo. A disp. Nunziata, Petrassi, Grillo, Curcio, Giannuzzi.

SALERNITANA (3-5-2): Dazzi; Luciani, Molinari, Giubilato (37′ st Capua); Montervino, Mounard (16′ st Chirieletti), Perpetuini, Mancini, Cristiano Rossi; Ginestra, Gustavo (22′ st Vettraino). All. Perrone. A disp. Garino, Piva, Zampa, Topouzis.

ARBITRO: Ros di Pordenone.

Tags

Articoli correlati

Close