PromozioneVN Calcio

RUS Vico – pareggio a reti bianche con il Marthianisi

Grande spavento per l'infortunio subito dal giocatore n.5 ospite, gara interrotta al 19' della ripresa

Allo stadio comunale di Carbonara un grande spavento scongiurato da un sospiro finale di sollievo.  Nella dodicesima giornata del campionato promozione la gara tra Rinascita Vico e Marthianisi termina in anticipo e a reti bianche quando al 19’della ripresa l’intervento necessario e immediato dell’ambulanza  ha permesso a Lauritano, giocatore del Marcianise, di abbandonare il campo per raggiungere il presidio ospedaliero più vicino e ricevere le cure del caso.

La storia della partita, prima sospesa e poi chiusa con il triplice fischio nel corso della seconda frazione di gioco, chiude il suo racconto sul risultato di 0-0. Al rigore fallito dai padroni di casa a inizio gioco con Brancaccio rispondono le buone occasioni della squadra casertana più volte vicina al goal di Pingue.
Dopo pochi giri di lancette sembra partir bene la gara per i padroni di casa che riescono ad ottenere un calcio di rigore grazie a un intervento falloso subito ai danni di Di Pietro. Dal dischetto però Brancaccio non eccelle nell’esecuzione calciando alto la sfera e la possibilità di sbloccare subito la gara.
La prima occasione per gli ospiti arriva pochi minuti dopo ma il flebile tentativo di Pingue dalla distanza non riesce ad impensierire più di tanto Allocca che battezza la palla abbondantemente fuori.
Poco dopo sull’azione di calcio d’angolo Famiano a disegna una traiettoria precisa per la testa di Pingue, sfortunato nel vedere la sfera depositarsi sul fondo con l’estremo difensore battuto.
Continua l’offensiva ospite, sempre da fermo e sempre con Pingue che questa volta migliora la precisione sul suo colpo di testa a deviare la punizione di Maniello ma  Allocca è pronto a distendersi e a neutralizzare il pericolo in calcio d’angolo. La gara è bloccata gli spazi sono pochi allora Di Pietro prova da solo a sbrogliare la matassa ma il suo tentativo non trova fortuna depositandosi sul fondo e chiudendo così il primo tempo sul parziale di 0-0.

Nella seconda frazione di gioco il registro di gara sembra cambiare in favore dei padroni di casa ma Amendola calibra male il tiro e il suo tentativo trova solo l’esterno della rete. I padroni di casa sono sfortunati qualche minuto dopo quando solo l’incrocio dei pali nega il vantaggio a Di Pietro imbeccato in profondità da Brancaccio ma sull’occasione del numero 9 l’assistente rileva anche il  fuorigioco
Pochi minuti dopo il grande spavento, su un’azione di calcio di punizione per il Vico, Lauritano viene colto da un malore che determina il pronto intervento degli operatori sanitari in campo prima e il successivo trasporto in ambulanza presso l’ospedale più vicino. La gara in un primo momento sospesa viene poi definitivamente interrotta con il triplice fischio del direttore di gara al 19’ della ripresa. Fortunatamente, tramite i canali social ufficiali della società , non passerà molto tempo prima di avere la lieta notizia della ripresa del ragazzo.

Il tabellino:
Rus Vico – Marthianisi 0-0
Rus Vico: Allocca, Paduano, Manello, Bracale, Battaglia, Carlino, Lombarder, Orefice, Di Pietro, Brancaccio, Amendola (13’st Caputo).Altri: Beneduce, Buoaniuto, Maffettone, Barone, Buonagura, Rainone. All: Sanchez
Marthianisi: Paduano, Portente, Di Ronza, Giunta, Lauritano, Greco, Vitale, Pingue, Russo, Famiano, Conde. Altri: Russo, Bochoucha, Caiazzo, Petito, Maietta, Letizia, Delli Paoli. All: Di Benedetto
Amm: Bracale, Carlino
Rec: PT 2 ST 0
Arbitro: Carpentiero di Avellino
Note: gara terminata al 19’ della ripresa per un malore colto dal numero 5 del Marthianisi

Tags

Nicola D'Ambrosio

Giornalista, laureato in giurisprudenza e calciofilo per natura.
Beppe Viola e Gianni Brera i miei modelli :)

Articoli correlati

Close