Cronaca

Qualiano – Abusivismo edilizio e violazione alle leggi a tutela dell’ambiente: 42 denunciati

A Qualiano, in località agro fellapane su via falcone, i carabinieri della locale stazione con la collaborazione del personale dell’ufficio tecnico hanno eseguito un’operazione di contrasto all’abusivismo edilizio, denunciando in stato di libertà per lottizzazione abusiva, abuso edilizio e violazione di sigillo 35 persone, proprietari di 17 manufatti tra villette, appartamenti e negozi commerciali.

Gli immobili in oggetto, erano stati già sequestrati per abusivismo edilizio dal Tribunale di Napoli nel 1999, ma nonostante ciò, le opere edili sono continuate negli anni, cambiando la destinazione urbanistica.

Inoltre, per violazione degli obblighi e doveri inerenti la custodia giudiziaria 3 persone del luogo, poiché in qualità di custodi dei citati fabbricati hanno consentito la realizzazione delle ulteriori opere edili; per scarichi non autorizzati di reflui industriali in fogna civile ed emissioni pericolose in atmosfera 2 persone del luogo, poiché in un locale terraneo presente in uno dei fabbricati citati, avevano realizzato, abusivamente, un opificio per la produzione di calzature, sversando i reflui direttamente nelle fognature e producendo emissioni pericolose nell’atmosfera. Il locale, di 200 mq completo di macchinari, per un valore stimato in 50mila euro, sono stati sequestrati.

L’intera area con i manufatti, di un’estensione di circa 50mila mq e del valore complessivo stimato in 20 milioni di euro è stata sequestrata.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close