Serie DVN Calcio

Pomigliano – il derby campano va al Savoia

vittoria di misura grazie al goal di Cacace su azione di calcio d'angolo

Nella terza giornata del girone H va di scena uno dei più bei derby campani. Tra Pomigliano e Savoia la sfida è decisiva in chiave classifica con entrambe assetate di punti dopo un inizio di stagione a dir poco difficile.
Anche per questo derby teatro di gioco il ‘Vallefuoco’ di Mugnano vista l’indisponibilità del ‘Gobbato’ di Pomigliano d’Arco.

Succede tutto nel primo quarto d’ora: il Savoia è in gamba e carica l’offensiva da palle inattive: prima su calcio d’angolo con la sponda di Rekik per Del Sorbo che porta a un colpo di testa murato Caparro. Poi al 15’ la punizione di Liccardo dal vertice dell’area con il portiere di nuovo protagonista. Infine sarà sul corner successivo che i bianchi passeranno in vantaggio grazie all’incornata di Cacace che supera abilmente Caparro sul preciso cross di Liccardo. Alla mezzora il Pomigliano ci prova ma la conclusione di Suriano non inquadra lo specchio della porta. Prima del riposo è sempre Liccardo a intimorire la retroguardia granata ma il risultato resterà fermo sull’1-0.

Nella ripresa i padroni di casa proveranno a cambiar qualcosa tatticamente per recuperare il gap ma sarà il finale di partita a regalare emozioni e spettacolo. I tentativi continui della squadra di mister La Cava alla disperata ricerca del pari portano ad aprire numerosi spazi per i contropiedi del Savoia che in più occasioni possono anche sfiorare il raddoppio: su tutte le interessanti palle goal di Tedesco e Del Sorbo. Nonostante le numerose occasioni da entrambi i lati al termine dei 5 minuti di recupero il risultato si inchioderà così sull’1-0 con il Savoia abile a portarsi l’intera posta in palio. Gli ospiti riescono finalmente a conquistare i primi 3 punti della sua stagione. Il Pomigliano rammaricato, nonostante la buona volontà, non riesce ad acciuffare il pari che lo lascia ancora a secco di punti e risultati con l’ultimo posto in classifica che ora inizia a far paura.

Tags

Nicola D'Ambrosio

Giornalista, laureato in giurisprudenza e calciofilo per natura. Beppe Viola e Gianni Brera i miei modelli :)

Articoli correlati

Close