Cronaca

Pomezia – Arrestati due latitanti

Doppio colpo messo a segno dai comandi provinciali dei carabinieri di Napoli e di Roma. I militari sono riusciti a risalire al nascondiglio di due latitanti che da sei anni sfuggivano alla legge.

Erano latitanti dal 2011 e sono stati arrestati dai carabinieri in una villetta di Pomezia. Sono stati i militari dei nuclei investigativi di Napoli e Roma, a scovare i due nella zona industriale di santa Palomba. I due sono ritenuti dagli inquirenti affiliati al clan Polverino, operante nell’hinterland a Nord di Napoli e in altre regioni d’Italia e all’estero.

Si tratta di Giuseppe Ruggiero, 53enne di Marano, inserito nelle’elenco dei 100 latitanti più pericolosi d’Italia, e di Carlo Nappi di 58 anni.

Entrambi erano ricercati dal 2011 e sfuggivano all’esecuzione di due Ordinanze di Custodia Cautelare in Carcere emesse dal GIP di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia partenopea per associazione di tipo mafioso, estorsione, associazione finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti e per traffico e spaccio di droga.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Close