EccellenzaVN Calcio

Nola 1925 – Superata in trasferta la Palmese

Al "Comunale" i bianconeri si impongono 2-0

Continua la striscia di vittorie per il Nola 1925. Nella delicata sfida al “Comunale” di Palma Campania, il Nola ha mostrato il giusto carattere, superando una buona squadra come la Palmese.

Alla vigilia, solo due punti separavano le compagini in graduatoria, a dimostrazione dello stato di forma positivo di entrambi i club. Ai due pareggi e una vittoria in tre sfide per la Palmese rispondono i nove punti guadagnati in tre sfide dagli ospiti.

Il primo tempo è avaro di emozioni, con le due squadre impegnate in una vera e propria lotta per la supremazia a centrocampo.

Da registrare ci sono, un probabile fallo di rigore in favore della Palmese al 16′ e il colpo di testa di Salvati al 24′ sugli sviluppi di un calcio di punizione.

In chiusura di tempo, al 42′, occasione per il Nola, sull’asse Zaccaro – Tagliamonte, senza esito fortunato.

Il primo tempo termina senza sussulti dopo un solo minuto di recupero.

Il signor Fabrizio Arcidiacono della sezione di Acireale da il via ad una ripresa decisamente più gradevole.

Al 50′, il neo entrato Basile, dalla destra, prova a sorprendere Avino con un insidioso tiro-cross che scheggia la traversa e va sul fondo.

Al 53′ il Nola prova a reagire con Zaccaro, la punta bianconera non riesce però ad impattare correttamente la sfera.

Gli ospiti rimandano il vantaggio a 3′ più tardi quando Scielzo, dopo un buon break a centrocampo, avanza a grandi falcate verso la porta, al limite dell’area il numero 10 fa partire un preciso rasoterra che batte Ferrieri per lo 0-1.

La Palmese non ci sta e 64′ va vicino al pareggio con Salvati: il difensore, su calcio di punizione da posizione invitante, indovina la traiettoria giusta ma trova pronto alla risposta Avino.

Il Nola gestisce bene le folate offensive dei locali, sbilanciati in attacco alla costante ricerca del pareggio.

La Palmese ci prova, nelle battute finali di partita, portando quanti più uomini in attacco, come Salvati, l’ultimo per la Palmese ad arrendersi.

All’ 84′ però la doccia fredda per i locali: Tagliamonte dalla destra pesca in maniera eccellente Sacco, il quale, partito bene sul filo del fuorigioco, a tu per tu con Ferrieri chiude la partita sullo 0-2.

Non c’è più tempo: il signor Arcidiacono, dopo 4′ di recupero, pone fine alle ostilità.

In una partita equilibrata, la compattezza del Nola 1925 è stata decisiva ai fini del risultato finale.

Grande festa per i bianconeri, raggiunti a Palma Campania da un nutrito numero di tifosi.

Amaro in bocca per la Palmese, non è bastata la grinta e il cuore messi in campo oggi in questo derby dell’Agro Nolano.

 

 

IL TABELLINO

 

PALMESE – NOLA      0-2

MARCATORI: 56′ Scielzo, 84′ Sacco

PALMESE: Ferrieri, Biancardi, Grimaldi, La Marca. Cavallini (59′ Carnicelli), Salvati, Esposito (46′ Basile), Paradiso, Fragiello, La Montagna (72′ Sibilli), Salvato (67′ Maresca); a disposizione: Di Maggio, Altea, Troianiello. All. Papa

NOLA: Avino, Cossentino, Falivene, Olivieri, Lenci, Schioppa, Tagliamonte, D’Abronzo, Zaccaro, Scielzo, Sacco; a disposizone: Vacchiano, Mocerino, Marotta, Caruso, Colonna. All. Liquidato

AMMONITI: Cavallini (P), Schioppa (N), Salvati (P), Carnicelli (P)

RECUPERO: 1′ e 4′

ARBITRO: Fabrizio Arcidiacono di Acireale

Tags

Articoli correlati

Close