EccellenzaVN Calcio

Palmese – Contro il Castel S. Giorgio arriva un buon punto

La sfida casalinga termina 1-1

Tutto sommato, i sostenitori rossoneri possono ritenersi soddisfatti della propria squadra quest’oggi. La prestazione della Palmese è stata positiva e solo la sfortuna ha impedito ai padroni di casa di portare a casa un bottino più sostanzioso.

La formazione di casa ha affrontato una compagine meglio messa in campionato, la Palmese infatti ha un ritardo di 6 punti nei confronti del Castel San Giorgio, immutato dopo il pareggio odierno.

Accade tutto nel primo tempo. La Palmese parte forte: nemmeno un giro di lancette sul cronometro del direttore di gara che Paradiso si ritrova sul destro una buona palla, la sua conclusione però è smorzata in angolo.

Al 3′ La Montagna conquista un fallo da buona posizione: sulla mattonella ci va Sibilli che spedisce la palla di poco sul fondo.

Gli ospiti si fanno vedere al 10′ con Ndao: la potente punta riceve palla sul cross di Di Sanza e riesce in qualche modo a girarsi, la sua conclusione però è fuori misura.

La Palmese gestisce bene il pallino del gioco sfiorando il vantaggio prima con Fragiello al 23′, buono lo stop e il controllo della sfera, meno la conclusione, e con Basile al 27′. Ghiottissima l’occasione capitata al numero 7 di casa, bravo nel soffiare palla ad un indeciso Somma ma troppo poco freddo a tu per tu con Cesarano.

Al 33′ però il vantaggio degli ospiti: su una palla conquistata a centro campo, gli ospiti conducono la sfera dalle parti di Maio, il numero 4 fa partire un cross teso sul secondo palo dove Di Sanza si fa trovare pronto e di testa fa 1-0

La Palmese pare accusare il colpo. Nonostante lo svantaggio continua a macinare gioco ma con minore convinzione.

In un momento di stasi della partita ecco il pareggio dei locali: al 44′ Fragiello riceve palla all’altezza del centrocampo nella metà campo avversaria. L’elegante punta, senza pensarci su due volte, alza lo sguardo verso Cesarano e calcia. La traiettoria della sfera colora il cielo nuvoloso di Palma Campania con un arcobaleno fantastico, che termina la sua corsa alle spalle dell’estremo difensore ospite.

Pubblico in visibilio per questa spettacolare segnatura che regala il momentaneo pareggio ai locali; dopo 1′ di recupero termina una prima frazione di gioco alquanto scoppiettante.

Agli ordini del signor Vincenzo Piscopo della sezione di Frattamaggiore inizia il secondo tempo.

I secondi 45′, di sicuro, non passeranno alla storia per la bellezza del gioco espressa dalle due squadre. La seconda frazione infatti vede le due formazioni lottare a viso aperto per la supremazia a centrocampo, il bel gioco latita a favore dell’agonismo.

In un grigio secondo tempo, a dare colore sono solo le sanzioni del signor Piscopo: tanti i gialli estratti nel secondo tempo dal fischietto di Frattamaggiore, in particolare il rosso estratto ai danni dell’allenatore locale Aldo Papa all’ 81′.

Dopo i 4′ di recupero assegnati dal direttore di gara, termina questa vibrante sfida.

Un pareggio che sta stretto alla Palmese considerata la mole di gioco espressa quest’oggi in campo, ai punti i rossoneri avrebbero meritato qualcosa in più.

 

 

IL TABELLINO

 

PALMESE 1914 – CASTEL SAN GIORGIO    1-1

MARCATORI: 33′ Di Sanza (CSG), 44′ Fragiello (P)

PALMESE: Ferrieri, Biancardi, Grimaldi, Paradiso, Cavallini, La Marca, Basile (74′ Esposito), La Montagna, Fragiello (51′ Altea), Sibilli, Carnicelli (28′ Salvato); a disposizione: Cozzolino, Perrella, Tumolillo, Troianiello. All. Papa

C. S. GIORGIO: Cesarano, Somma (76′ Vitiello), Terrone (76′ Siano), Maio, Romano, Terlino, Di Sanza, Iapicco, Ndao (88′ Cuomo), Ferrentino, Napoletano (94′ Moffa); a disposizione: De Luca, Olimpo, Pontone. All. Cerminara

AMMONITI: Carnicelli (P), La Montagna (P), Sibilli (P), Iapicco (CSG), Napoletano (CSG), Biancardi (P), Cavallini (P).

RECUPERO: 1′ e 4′

ARBITRO: Vincenzo Piscopo di Frattamaggiore

Tags

Articoli correlati

Close