Cronaca

Palma Campania – Tunisino picchiava e frustava la moglie, arrestato

Picchiava e frustava con una cintura la propria moglie, tenendola segregata in casa da oltre tre mesi. Questo è ciò che accadeva ad una donna tunisina di 32 anni a Palma Campania, dove i carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto il marito della donna, un tunisino di 34 anni, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate, sequestro di persona e violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

I militari, intervenuti dopo una richiesta d’aiuto pervenuta al centralino del 112, hanno bloccato l’uomo nella propria abitazione poco dopo che quest’ultimo aveva commesso l’ennesima violenza sulla consorte. L’uomo ha cercato anche una piccola riscossa sulle forze dell’ordine, ma ha desistito quasi subito. La donna, che ha poi trovato il coraggio di denunciare il marito, ha aggiunto che oltre le quotidiane violenze a cui era sottoposta ogni giorno, negli ultimi tre mesi le era stato impedito dall’uomo qualsiasi contatto con l’esterno, restando chiusa in casa.

Ora l’arrestato è stato tradotto nel carcere di Poggioreale.

Tags

Articoli correlati

Rispondi

Close