CronacaVN Notizie

Nola – Via San Gennaro tra voragini e degrado

NOLA – Dramma di vecchia data quello che coinvolge la frazione di Piazzolla di Nola, e che si riassume nei disagi quotidiani che si palesano in alcune delle principali arterie di collegamento con il resto del territorio, partendo da via Feudo, fino al confine con via San Gennaro e via Napoli, la seconda emblema di degrado urbano, fiume in piena nei giorni di pioggia, con apprensione non solo per i tanti che si trovano a percorrere la tratta, ma al contempo per gli edifici che la costeggiano.

20 anni o più di incuria che sono testimoniati dalle immagini mattutine, viaggio ad ostacoli tra le voragini in una giornata tranquilla, per un percorso stradale che offre il peggio di sé nel momento delle precipitazioni. Bastano quelle a rendere vani gli interventi, insufficienti, relativi a rappezzi, manutenzioni di corta durata con l’otturazione delle buche, pronte a rispuntare con il ritorno della pioggia.

Impossibile parlare di straordinarietà per una questione che si protrae da tempo immemore.

Articoli correlati

Close