Cronaca

Nola – Tensione in ospedale: manca il medico chirurgo per una giornata

Continua lo stato di emergenza dell’ospedale Santa Maria della Pietà, a Nola. Segnalazioni di disservizi ed incuria che oramai non fanno più notizia.

L’ultima in ordine di tempo desta però più preoccupazione del solito: per tutta la giornata di ieri, infatti, è mancata la figura del medico chirurgo a guardia attiva presso il Pronto Soccorso, il quale poteva essere chiamato solo in casi di estrema ed imminente urgenza. Un disservizio durato precisamente dalle ore 8 alle 20, dove il servizio di Pronto Soccorso è stato coadiuvato soltanto dal medico internista di turno.

Facile immaginare il caos che è stato causato: un servizio ingolfato che è finito con lo sfociare anche in attimi di tensione, dei quali alcuni così tesi da necessitare dell’intervento delle forze dell’ordine.

Inoltre, continua lo stato d’incuria delle zone verdi dell’ospedale: lo stato di abbandono in cui versano ha attirato numerosi insetti, alcuni anche dannosi per la salute dei ricoverati.

Situazioni di emergenza che restano però ancora inascoltate dai vertici dell’ASL NA 3, mentre l’ospedale è rimesso al suo fato e al fornire assistenza ai cittadini in condizioni di totale precariato.

Tags

Rispondi

Close