Altre SerieVN CalcioVN Sport

Nola – Solo un pari col Villa Literno

Un pari che rappresenta, per le dinamiche grazie a cui è maturato, l’attuale stato psicofisico del Nola 1925: contro il Villa Literno il collettivo bianconero non riesce ad andare oltre il pareggio e lo score finale si cristallizza sul 2 a 2.

Gara caratterizzata da una netta predominanza territoriale dei padroni di casa: il Nola del neo-allenatore Acampora si attesta su un 4-3-3 che risalta le caratteristiche offensive di Della Marca, finalmente congedato dall’osservare ripiegamenti difensivi. Sottoporta, però, poca precisione e spesso riescono difficili anche i passaggi più semplici, il primo tempo scivola via fra pochi sussulti (a totale appannaggio bruniano, come il colpo di testa di Zero impattato dal palo alla mezz’ora) e tante pause di gioco ad esclusivo vantaggio del Villa Literno, più attento a distruggere il gioco dei gigliati che a creare azioni pericolose.

La trama della prima parte di ripresa segue il copione della prima frazione: accade tutto nella mezz’ora finale. Scivolone della retroguardia bianconera ed arriva, inaspettato, il vantaggio degli ospiti con Puca che batte con un delicato tocco sotto Spirito al minuto 67. Passa solo un giro di lancette e Di Biase è abilissimo a procurarsi un rigore: arriva anche l’espulsione di Miraglia S. e la precisa trasformazione di Della Marca dagli undici metri sembra il prologo ad una vittoria dei locali. Al contrario, il Villa Literno tiene botta, mister Sanchez inserisce un difensore e lascia in attacco il solo Ciccarelli, autentica spina nel fianco di Caccavale e compagni che riesce a procurarsi un rigore a ridosso dello scadere: la realizzazione di Romano (nonostante la smanacciata di Spirito) al minuto 87 concretizza gli spettri della prima sconfitta sul green dello Sporting Club di Via Seminario. A togliere le castagne dal fuoco ci pensa Di Biase, autentico uomo della provvidenza che gira a rete al 92′ uno spunto personale di pregevole fattura.

Dopo cinque minuti di recupero ed il secondo legno di giornata colpito da Zero, il signor Ozzella di Benevento decreta il termine delle ostilità col triplice fischio che formalizza il segno X fra Nola e Villa Literno.

Domani a partire dalle ore 21.00, nel programma televisivo “Triplice Fischio”, in onda su Videonola (canale 88 DGT) il servizio completo sull’incontro odierno con interviste agli allenatori di entrambe le formazioni.

Nola – Villa Literno 2 – 2

Marcatori: 68′ Della Marca (N), 92′ Di Biase (N); 67′ Puca (V), 87′ Romano (V)
Nola: Spirito, manzo, Falco, Alfieri, Zero, Caccavale (90′ Addeo), Conte, Sasso (15′ Pastore), Di Biase, Della Marca, Di Napoli (63′ Dell’Anno). A Disposizione: Tulino, Ottieri, Trinchese, Fiorentini. All: Acampora
Villa Literno: De Rosa, Miraglia M, Raimondo, Romano, Grifo, Miraglia S, Puca, Russo, Ciccarelli (90′ Russo), Coppola (61′ Candela), Pianese (70′ Diana). A Disposizione: Iavazzo, Scalzone, Saggiono, Caradente. All: Sanchez
Ammoniti: Falco, Alfieri, Di Napoli, Dell’Anno (N)

Espulsi: Miraglia S (V)

Direttore di gara: Ozzella della sezione AIA di Benevento.

Note: 500 spettatori circa

Tags

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close