Altre SerieVN CalcioVN Sport

Nola – Sconfitta amara con l’Afragolese nel silenzio dello Sporting Club

Altra domenica amara per il Nola Calcio, che nel silenzio dello Sporting Club (chiuso agli spettatori per motivi di ordine pubblico) raccoglie un’amara sconfitta contro l’Afragolese.
Gara dalle mille emozioni e dagli altrettanti capovolgimenti di risultato: al 5′ aprono le marcature gli ospiti con Ferrara che si invola a rete, Zero non riesce ad arginare il centravanti avversario che insacca sul primo palo l’incolpevole Balbi. Col passare dei minuti la pressione dei bianconeri cresce ed al quarto d’ora arriva il pari firmato Di Biase, abile a girare a rete una sfera su cui Allocca non può nulla. Il sorpasso si concretizza alla mezz’ora con capitan Tufano: il numero dieci bianconero redime una mezz’ora di svagatezze con un destro chirurgico che trafigge il portiere rossoblù sul palo più lontano. Proprio quando sembra essersi esaurito il primo tempo arriva l’ennesima spallata allo score: gli ospiti tornano a farsi sotto centrando il pari in pieno recupero grazie a Varese, lasciato completamente solo in area ed abile ad ottimizzare un calcio piazzato battuto da Esposito.

La ripresa si apre coi bianconeri determinati a riacciuffare le redini dell’incontro: tempo sessanta secondi di calcio giocato e Di Napoli gira a rete un buon cross precedentemente stoppato di petto, grande gioia per l’eclettico esterno di centrocampo che raccoglie l’ennesima marcatura del suo buon campionato. Il Nola prova a gestire il risultato concedendosi come tessitura principale d’attacco le ripartenze, ma proprio su un contropiede avversario arriva il nuovo pareggio: Ferrara si invola a rete, Balbi esce bene per arginare l’attaccante avversario ma la palla carambola su un calciatore ospite che prova il tap-in vincente: Di Girolamo si oppone come può e l’arbitro ravvisa un tocco di mano che provoca rigore ed espulsione per somma d’ammonizioni del giovane terzino bruniano. Dal dischetto si presenta Elegibile che spiazza inesorabilmente l’estremo difensore di mister Acampora. Passano i minuti e saltano i nervi a Zero, espulso per rosso diretto; in nove uomini il Nola ha enormi difficoltà e Bruno Di Pietro, subentrato per dare freschezza e smalto al reparto avanzato, è costretto a giocare nell’inedito ruolo di terzino destro. A due giri di lancette dal novantesimo, la beffa: infortunio di Balbi che perde la presa, Varese è lesto ad arrivare prima di tutti e centra la doppietta di giornata. Due gol del difensore che gioca con il cinque, stesso numero dei minuti di recupero che non sortiscono effetti.
Termina col triplice fischio una gara spettacolare fra due formazioni che hanno dato battaglia vera; resta l’amaro in bocca al collettivo di patron Allocca che avrebbe certamente meritato qualcosa di diverso dalla sconfitta. Grande gioia per gli ospiti che fanno importanti passi avanti nella lotta ai play-off.

In serata, il Nola Calcio è costretto a raccogliere le dimissioni di mister Acampora, che giustifica cercando di dare una scossa all’ambiente troppo spesso sornione la sua decisione irrevocabile. Cala una fitta nebbia in casa Nola con il direttivo chiamato, ora, a trovare un nuovo faro che sappia illuminare il progetto ancora in corsa per la promozione in Eccellenza.
 

Nola – Afragolese 3 – 4 | TABELLINO

Nola (4-2-3-1): Balbi; Di Girolamo, Principe, Zero, Serpico; Napolitano, Somigliato; Di Napoli (71′ Trinchese), Tufano (67′ Ottieri), Conte (75′ Di Pietro); Di Biase. A disposizione: Spirito, De Stefano, Esposito, Porto. Allenatore: Acampora.
Afragolese (3-5-2): Allocca; Tuccillo, Russo, Varese; Minauda (85′ Gaiano), Esposito, Larucci (40′ Saviano), Elegibile, Di Girolamo; Autieri, Ferrara (86′ Bianco). A disposizione: Baia, Iazzetta, Silvestro, Celardo. Allenatore: Boemio/Iazzetta.

Arbitro: Castellone di Napoli

Marcatori: 13′ Di Biase, 36′ Tufano, 46′ Di Napoli (N); 4′ Ferrara, 45′ e 88′ Varese, 62′ Elegibile (A)

Ammoniti: Di Girolamo, Zero, Napolitano (N); Russo, Autieri, Ferrara, Saviano, Gaiano (A)

Espulsi: Di Girolamo per somma d’ammonizioni e Zero per gioco violento (N)

Recupero: 1′ 1°T; 5′ 2°T

Note: Gara a porte chiuse per motivi di ordine pubblico

Tags

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Rispondi

Close