Politica

Nola – Salone mondiale turismo siti Unesco: Sommese dice no a polemiche inutili

“Le polemiche, soprattutto se inutili, non hanno mai prodotto risultati positivi. Perciò non servono. Serve invece lavorare insieme per il perseguimento degli obiettivi comuni. Il mio, e, sono convinto, quello del sindaco Biancardi, è la crescita di Nola e del territorio, su cui sono impegnato da anni e a cui dedico una parte importante della mia azione per la valorizzazione turistica e culturale della Campania.”

L’assessore regionale al Turismo e ai Beni culturali Pasquale Sommese getta acqua sul fuoco della polemica alimentata nei giorni scorsi e relativa alla mancata partecipazione della città al Salone mondiale del Turismo nei siti Unesco, in programma a Padova dal 19 settembre.

“Biancardi sa bene – sottolinea Sommese – che la Regione non ha aderito al Salone, e quindi Nola non poteva partecipare; come sa bene che il riconoscimento alla Festa dei Gigli come patrimonio immateriale Unesco è giunto dopo la programmazione degli eventi 2014; e sa soprattutto, per le tante iniziative portate avanti in questi anni, il mio grande impegno verso la nostra terra. Perciò, ora che la campagna elettorale che ci ha visti su posizioni diverse è finita, guardiamo avanti e pensiamo a quello che c’è da fare per assicurare alla città e al territorio crescita, benessere e sviluppo.”

Articoli correlati

Rispondi

Close