Cronaca

Nola – Rumeno picchia e deruba 67enne, catturato mentre tornava in patria

I carabinieri della compagnia di Nola hanno sottoposto a fermo d’indiziato per rapina pluriaggravata Bors Nicusor Ionut, rumeno, 25enne, residente a Saviano e già noto alle Forze dell’Ordine.

L’extracomunitario aveva rapinato la notte del 4 luglio un commerciante 67enne che, sorpreso in casa dal rumeno e dopo aver subito percossse, è stato derubato di alcuni oggetti preziosi. Nel corso delle indagini condotte, l’Arma, che ha visionato dei filmati di sorveglianza, è riuscita ad identificare l’autovettura del malvivente, che era in compagnia di alcuni suoi complici, ora in via di identificazione.

L’uomo è stato bloccato nell’area di servizio di La Macchia Est della Napoli-Roma, a bordo di un autobus diretto in Romania. Parte del bottino è stata invece rinvenuta in un compro oro di Sant’Anastasia, dove Bors Nicusor Ionut aveva venduto secondo norma i preziosi derubati.

Il fermato è stato associato alla casa circondariale di Poggioreale, col GIP che ha convalidato il fermo, disponendone la custodia in carcere.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close