VN Cultura

Nola – Rete macchine festa a spalla: parte la modifica alla Legge 77/2006

Sigillo Unesco e rete della macchine da festa a spalla. Il 2014 ha segnato la prima volta della Festa dei Gigli con il sigillo di bene immateriale dell’Unesco, ma il riconoscimento non rappresenta il punto di arrivo ma la nuova partenza per fare crescere i Gigli, la Varia, i Candelieri e la Macchina di Santa Rosa; quattro manifestazioni per Nola, Palmi Calabro, Sassari e Viterbo, che avranno bisogno di un supporto legislativo che gli consentirà di attingere ai fondi ad oggi destinati solo ai siti materiali sotto l’egida dell’Unesco.

Da qui l’impegno di Massimiliano Manfredi e di altri tre deputati del Partito Democratico in rappresentanza dei comuni della rete, per modificare la legge 77 del 2006.

Tags

Articoli correlati

Rispondi

Close