EventiVN Cultura

Nola – Masullo-Theti: gli studenti incontrano Tullio Foà

NOLA – Il racconto della guerra, pagine di discriminazione, di emarginazione, che rivivono all’Istituto Masullo Theti nella parole di Tullio Foà, testimone della shoah e di un contesto più ampio, quello che vide la dimensione del disprezzo verso l’altro di carattere europeo, tradursi anche nel centro napoletano, lì dove fa più male, nella normalità delle attività quotidiane, nel fare di tutti i giorni.

Una testimonianza di fondamentale importanza da rapportare ai tempi che cambiano, alla lezione da imparare, con l’incontro mattutino da considerare ulteriore tassello in un percorso nella memoria, che ha visto già i giovani allievi del Masullo Theti impegnati in prima persona nel ricordare, ricostruire, reinterpretare la lezione di una ferita ancora aperta.

Nel rapporto diretto con la storia e con i suoi protagonisti lo spettro che si allarga sul tema della memoria; un approccio attivo al ricordo che sia asse portante nella costruzione di una coscienza civile, possibilità di guardare al futuro a partire da una piena consapevolezza del proprio passato.

Articoli correlati

Close