Cronaca

Nola – L'Associazione cattolica si "schiera" dalla parte di mons. Depalma

L’Azione cattolica della diocesi di Nola, con un comunicato stampa, ha espresso solidarietà al suo Vescovo Beniamino Depalma per gli ingenerosi attacchi subiti dai vertici dello stabilimento Fiat di Pomigliano: “Padre Beniamino – si legge – non ha nulla a che fare con la violenza. Sin dal primo giorno di servizio pastorale nella Diocesi di Nola ha assunto uno stile orientato al dialogo con tutti che non escluda e non isoli nessuna componente sociale. Ricordiamo, per chi ha la memoria corta, che il vescovo non esitò per preservare il futuro di Fiat a Pomigliano a incoraggiare il “sì” al referendum sul nuovo contratto. Il dialogo con tutti i lavoratori, nessuno escluso, non può subire censure, specie quando questo dialogo avviene in supplenza di quanto le aziende, le istituzioni e i sindacati stessi non fanno. “Ricordiamo – conclude il comunicato – che l’impegno sociale del vescovo della Chiesa di Nola è a 360° e riguarda il lavoro, l’ambiente, la lotta alla malavita organizzata, uno sviluppo sostenibile per la tutela della dignità degli indifesi. Triste quel Paese in cui è violento chi dialoga e crea pace chi si sceglie i propri interlocutori”.

Tags

Articoli correlati

Close