Cronaca

Nola – La Diocesi rende omaggio a Benedetto XVI

“Grazie per il suo coraggio, che ci aiuta a pensare e a riflettere; grazie per il gesto della sua umiltà: le interessa Cristo e la Chiesa; grazie per la mitezza e la bontà con la quale ci ha testimoniato l’amore di Dio”. E ancora: “Grazie per la sua simpatia all’uomo ed ai suoi problemi”.

Sono i passaggi conclusivi della lettera, con cui il Vescovo di Nola, monsignor Beniamino Depalma, esprime a Benedetto XVI la gratitudine della chiesa diocesana per la straordinaria testimonianza di fede e verità donata al mondo intero durante il suo pontificato, che si concluderà giovedì 28 febbraio.

E proprio giovedì prossimo, alle ore 19, alla Cattedrale di Santa Maria Assunta in Cielo, sarà officiata la celebrazione encomistica, presieduta dal presule; è l’atto di omaggio, che la comunità diocesana renderà a Benedetto XVI.

Intanto, dal 26 febbraio al 7 marzo, nella Chiesa del Gesù, sarà inaugurata la mostra, il cui logo recita “Videro e credettero: la bellezza e la gioia di essere cristiani”. L’iniziativa si deve alla diocesi paoliniana e all’associazione Giovanni Merliano. La mostra si inserisce nel quadro delle manifestazioni dell’anno della Fede, promulgato da Benedetto. E vuole costituire un’opportunità per riscoprire il senso dei valori cristiani.

L’amministrazione comunale ha aderito alla richiesta di patrocinio per la mostra, condividendone gli obiettivi e gli auspici.

Tags

Articoli correlati

Close