Altre SerieVN CalcioVN Sport

Nola – Incredibile rimonta e pareggio col San Vitaliano

Sembrava una partita conclusa al minuto 35 della prima frazione di gioco, quando i piedi di Quaranta realizzano il gol del provvisorio tre a zero per il San Vitaliano; da quel momento, lo spirito bianconero risorge fino a centrare, a quattro giri di lancette dal triplice fischio, l’insperato pareggio. Questo, in sintesi, il pomeriggio della compagine presieduta da patron Allocca.
Riavvolgiamo il nastro del match partendo dagli schieramenti in campo: il duo Esposito – Latella, chiamato a sopperire il dimissionario Acampora, si affida al già rodato 4-3-3 con capitan Tufano in veste di rifinitore per Conte e Di Biase; i gialloblù alle direttive di Mele schierano in avanti Quaranta, Trematerra e Cerrato coperti da una linea difensiva a quattro uomini.

Fischio d’inizio del signor Bartoli di Nocera Inferiore ed è subito San Vitaliano avanti: bastano dodici minuti per perforare la difesa del Nola con uno scambio accademico fra Rispoli e Quaranta, con il secondo che realizza la prima marcatura di giornata. Al 21′ i locali concretizzano l’uno-due che poteva rivelarsi micidiale: Bartoli non ravvisa un retropassaggio cui Ottaviano esce in presa e sulla successiva ripartenza capitan Trematerra è micidiale nel punire Spirito. I bianconeri non mollano, e provano subito a riaccorciare le distanze affacciandosi alla porta avversaria prima con Trinchese (che gira alto) poi con Tufano, che al 28′ sciupa clamorosamente una buona azione orchestrata dall’out di destra. Quattro minuti dopo è Conte a sbagliare clamorosamente sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al 35′ arriva la mazzata: il tris del San Vitaliano è cosa fatta con Quaranta che scatta sul filo del fuorigioco e concretizza la doppietta di giornata dopo aver spiazzato l’estremo difensore bruniano. Prima del duplice fischio giunge, insperato, il primo gol del Nola: Conte redime il suo errore precedente incuneandosi nel cuore della difesa gialloblu e segna la rete che porta al riposo.
Il gol del numero 7 gigliato segna profondamente il prosieguo dell’incontro: la ripresa si apre con un San Vitaliano mentalmente alle corde ed il Nola in grande spolvero, determinato a riagguantare una gara persa alla deriva; al 64′ sempre Conte scodella in area un calcio d’angolo spizzato da Serpico, il gol del 3-2 è comunque da assegnarsi al portiere locale Ottaviano. L’autogol rinfranca gli ospiti che si gettano con veemenza in avanti; Serpico ci prova ancora al 76′ ma la palla esce di pochissimo. Tante pause e molti più calci che calcio: il collettivo di Mister Mele prova a spezzare il gioco ma proprio quando sembra essere giunta alle dispute finali, la contesa regala l’ennesimo scossone con Di Biase, abile a girare a rete un tiro cui l’intervento di Ottaviano si rivela inefficace. Causa infortuni, Bartoli decreta sei minuti di recupero ed all’ultimo giro di lancette arriva l’episodio più contestato: palla gettata al centro area, Di Biase realizza una stupenda rovesciata che formalizza il potenziale 4 – 3 ma il direttore di gara fischia un fallo in area annullando la rete: chiamata arbitrale a dir poco dubbia che ha costretto agli straordinari i moviolisti.

Termina così una gara spettacolare che regala segnali positivi agli aficionados bianconeri, giunti in massa per seguire i propri eroi: il Nola riparte dal carattere e dalla necessità di lavorare sulla fase difensiva, colpita con troppa facilità; pareggio amaro per il San Vitaliano che ha provato a conquistare un posto nella zona play-off.

IL TABELLINO
San Vitaliano – Nola 3 – 3

San Vitaliano (4-4-2): Ottaviano; Scala, Duello (90′ Pezzella), D’Agostino, D’Alterio (45′ Cimmino); Piccolo, Trematerra, Napolitano, Rispoli; Cerrato, Quaranta. A disposizione: Menna, Caccia, Visone, Esposito, Amato. Allenatore: Mele.
Nola (4-3-1-2): Spirito; Falco (46′ Di Pietro), De Stefano (68′ Ottieri), Serpico, Principe; Alfieri, Napolitano, Trinchese, Tufano (72′ Di Napoli); Conte, Di Biase. A Disposizione: Balbi, Abbate, Esposito, Porto. Allenatori: Esposito – Latella.
Direttore di gara: sign. Bartoli della sezione AIA di Nocera Inferiore

Marcatori: 12′ e 35′ Quaranta, 21′ Trematerra (S); 41′ Conte, 64′ autorete, 86′ Di Biase (N)

Ammoniti: Rispoli, Cerrato, Menna (S); Principe, Trinchese (N)

Falli: 14 San Vitaliano, 10 Nola
Calci d’angolo: 5 San Vitaliano, 6 Nola
Fuorigioco: 2 San Vitaliano, 1 Nola

Recupero: 3′ 1° T. 6′ 2° T.

Tags

Giandomenico Piccolo

Redattore, conduttore del Telegiornale e di Videonola Sport.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close