CronacaVN Notizie

Nola – Furti al cimitero: due raid in una sola settimana

NOLA –  Si infittisce la trama di furti che hanno visto protagonisti nelle ultime settimane, in qualità di luogo bersaglio dei malviventi, diversi cimiteri dislocati nell’area nolana. Da Brusciano a Marigliano, fino a Tufino e poi ancora Nola. Qui in meno di una settimana, per ben due volte è stata fatta man bassa sopratutto di materiali in ottone.

Probabilmente dalle mura di cinta la zona di irruzione, scavalcate prima di dare il via ad un’azione violenta nel morale ed anche nell’operatività, quella dei criminali, pronti anche a portare distruzione pur di appropriarsi del bottino, principalmente vasi di ottone, oltre a decorazioni in bronzo, e tutto quanto realizzato in materiali di valore.

Un raid, quello dei malviventi, che non ha risparmiato neanche la memoria del Preside Girolamo Addeo, tra i simboli della cultura del territorio, con la scultura ad egli dedicata, trafugata nel primo e corposo furto presso il cimitero nolano.

Ed è il silenzio il protagonista di questa mattina, con l’incredulità e l’indignazione dei pochi cittadini presenti; nessun commento di una vicenda che parla da sola, nel mancato rispetto della memoria e della sacralità della morte. All’orizzonte la speranza che gli autori dell’offesa ai propri cari non restino impuniti.

Articoli correlati

Close