VN SportVolley

Nola Città dei Gigli – Accettata la richiesta di ripescaggio, Nola in B2

Il Nola Città dei Gigli a.s.d. prenderà parte al prossimo campionato di B2. La notizia è arrivata nel tardo pomeriggio quando, una volta concluso il consiglio Federale a Roma, è stato diramato l’elenco delle società ammesse al primo campionato nazionale. Presentata domanda di ripescaggio nel massimo riserbo, la dirigenza bruniana ha atteso la decisione degli organi federali con grande serenità a ben tredici anni dall’ultima apparizione di una società nolana in un campionato nazionale di pallavolo. Un’occasione storica che il Nola Città dei Gigli a.s.d. sfrutterà al fine di far maturare ulteriormente lo storico gruppo classe ’92 che ha costituito lo zoccolo duro della prima squadra nelle ultime stagioni in serie C, ed un settore giovanile che nell’annata appena conclusa ha saputo regalare grandi emozioni conquistando una storica qualificazione alle Finali Nazionali Under 16 tenutesi a Chioggia.

Il Nola Città dei Gigli a.s.d. approda in B2 con l’intento di creare una squadra fondata sul giusto mix di giovanissime (classe ’97 e ’98) e giovani atlete quasi totalmente “made in Nola”. Regolamento alla mano, sarà infatti possibile schierare per ben 15 partite di stagione regolare, ognuna delle atlete che prenderanno parte ai campionati giovanili (compresa la C under). Una ghiotta chance offerta dal regolamento che ha indotto la dirigenza nolana a lanciarsi in questa nuova storica avventura.

Entusiasta per questo prestigioso traguardo tagliato ad appena 6 anni dalla fondazione del Nola Città dei Gigli a.s.d., la presidentessa Elvezia Chiacchiaro non ha potuto e voluto trattenere tutta la sua gioia: “In sei anni siamo riusciti a centrare ben due finali nazionali giovanili e questo per una realtà giovane rappresenta già di per se un risultato storico. Ora però siamo andati ben oltre, spingendoci a guadagnare il diritto a partecipare ad un campionato nazionale – ha dichiarato la presidentessa Chiacchiaro -. Un traguardo storico che premia gli sforzi organizzativi ed economici promossi negli ultimi anni e che valorizza lo splendido lavoro svolto da dirigenti, tecnici ed atleti che si sono succeduti nelle ultime stagioni. Anche grazie a tutti loro – conclude Elvezia Chiacchiaro – adesso possiamo affacciarci con grande fiducia al di fuori dei confini campani per gridare “Nola c’è!””.

Tags

Articoli correlati

Close