VN Cultura

Nola – Alla scoperta di Carducci nella storia

Una presenza più che secolare quella del liceo classivo “Giosuè Carducci”, nel sistema di scuola pubblica in Campania. Una presenza al servizio delle giovani generazioni dell’area nolana, da Pomigliano d’Arco a Baiano, oltre che delle giovani generazione del Vallo di Lauro e dell’area vesuviana intera.

A testimoniare la velnza della continuità del Carducci nelle vicende sociali del territorio, è attiva da qualche anno l’associazione degli ex-alunni, impegnata nella promozione ed organizzazione di iniziative culturali, con la coordinazione del prof. Vincenzo Quindici, che ne è stato preside fino a qualche decennio fa.

In questo ambito di attività, rivisitata la figura di Giosuè Carducci, alla luce del pensiero e della produzione poetica “ardente ed impetuosa” nell’ Italia post-unitaria. Una rilettura, affidata alle riflessioni di Alberto Granese dell’Università di Salerno e di Carlo Santoli, direttore della rivista letteraria Sinestesie.

La rivisitazione è valsa a marcare le istanze laiche e repubblicane di Carducci, ma anche il suo spiccato senso di ossequio per le istituzioni dello Stato monarchico. Un’espressione di italianità a tutto tondo.

Tags

Articoli correlati

Close