Altre SerieVN CalcioVN Sport

Nola 1925 – Solo 1-1 con il Vitula, secondo pareggio consecutivo

Nola-Vitulazio 1-1

Marcatori: Scarpato 14’st (V) Di Biase 33′ st (N)

Secondo pareggio consecutivo in campionato, il primo in casa per il Nola che contro un buon Vitula non riesce a rimontare il risultato per ottenere i 3 punti, arrendendosi sull’1-1.
L’inizio di gara sorride ai rosanero che al 6′ con Cuccari e al 8′ con Vanore sfiorano mettono in difficoltà il Nola ma sbagliano la mira per trovare il vantaggio. Solo al 18′ con un calcio di punizione di Sasso il Nola prova a farsi vedere ma è ancora poca cosa rispetto al suo potenziale offensivo. 2′ dopo l’occasione più ghiotta della prima frazione di gioco: Scarpato approfitta di una ribattuta corta della difesa bruniana e tenta la volè dalla distanza che si abbassa ma non abbastanza colpendo la traversa prima di terminare sul fondo.
Il Nola apre il gioco sulle fasce per crearsi lo spazio necessario ma è sempre il Vitula a rendersi pericoloso in contropiede come al 40′ quando Insigne si invola solitario verso la porta ed è generoso, forse troppo ad offrire a Scarpato un rigore in movimento che sciupa malauguratamente mandando il pallone alle stelle per un goal che sembrava già fatto.
La ripresa è targata Nola, i giocatori di Santaniello sfruttano il gioco sulle fasce e piazzano parecchi cross non fermamente finalizzati da Nappi al 47′ e Caccavale 2′ dopo su azione di calcio d’angolo.
Al 52′ è bravo Nappi a rubar palla e centrocampo e a involarsi verso la porta servendo Conte che preferisce la soluzione da posizione troppo defilata trovando così solo le braccia di Pompeo.
Ancora i bianconeri ci provano al 60′ con Della Marca A che servito dal neoentrato Di Biase sfiora l’incrocio dei pali provando l’esterno dal limite.
La gara si sblocca sull’azione successiva: fatale è l’incertezza di Balbi quando battezza fuori un tiro cross di Scarpato dall’out di sinistra con la palla che gira verso il palo interno all’ultimo depositandosi in rete tra lo stupore dei bianconeri e dei 600 e più supporters accorsi allo Sporting Club. Lo svantaggio risveglia l’agonismo bianconero con Caliendo e Di Biase mattatori assoluti. Due azioni fotocopia per trovare il pareggio: prima al 33′ l’esterno bianconero pennella un cross al bacio per l’attaccante bianconero che di testa prende il palo interno mentre 2′ dopo il centravanti raddrizza la mira e sempre di testa, su assist di Caliendo, deposita la palla per il pareggio.
Conquistato l’1-1 il Nola non si accontenta e prova a trovare il vantaggio ma l’assalto finale nell’ultimo quarto d’ora non sorride ai bianconeri che dopo 4′ di recupero dovranno arrendersi.

Nola: Balbi 5,5, Manzo 6, Caliendo 6,5, Porto 6 (17st Di Biase 7), Zero 6.5, Caccavale 6,5, Conte 6, Sasso 6 (12st Della Marca A 6), Nappi 6 (37’st Di Napoli 6), Della Marca G 6, Dell’Anno 6. Altri: Spirito, Addeo, Alfieri, Pastore. All: Santaniello

Vitulazio: Pompeo 6,5, Nacca 6, Vanore 6, Benincasa 6 (10st Capobianco 6), Della Gatta 6, Di Maio 6, Cuccari 6, Pellino 6,5, Scarpato 7 (47′ Cuccari G sv), Insigne 6,5, Della Valle6 ( 40′ st Formicola sv). Altri: Di Caprio, Patricelli, Benincasa, Faenza. All: Villano

Amm: Caccavale, Conte (N) Di Maio (V)

Rec: PT 0 ST 4

Arbitro: Guida di Torre Annunziata

Tags

Articoli correlati

Rispondi

Close