EccellenzaVN Calcio

Nola 1925 – Corsi e ricorsi di stagione nel finale contro il Picciola

I bruniani attendono il finale thrilling di campionato per conoscere l'avversaria play-off

Se fosse possibile fare un esercizio di stile e sintetizzare un intero campionato in una sola partita, per il Nola 1925 probabilmente quest’esperimento darebbe come risultato le sfide con il Picciola, guarda caso ultimo avversario della regular season bianconera.

Le tre sfide tra campionato e Coppa Italia sono probabilmente state il vero spartiacque della stagione bianconera, tre match dove il Nola ha maturato la convinzione di poter creare qualcosa di importante dopo la partenza a rilento di questa stagione.

E come nei passati incroci, nemmeno nella partita di domani la banalità sarà elemento caratterizzante: vero è che i bianconeri sono riusciti ad assicurarsi la disputa dei play-off con una giornata d’anticipo, ma di contraltare il Picciola ha ancora tanto da giocarsi, con la bagarre dei play-out che ancora non ha restituito verdetti precisi. Per i salernitani la vittoria è l’unico risultato utile, mentre i bianconeri avrebbero come unico vezzo la soddisfazione di consolidare il quarto posto in classifica.

Ipotecati i play-off, il Nola attende di conoscere il suo futuro avversario nella sfida post-season: il bellissimo finale di stagione di questo entusiasmante girone B di Eccellenza, con la sfida a distanza tra Sorrento ed Agropoli, potrebbe riservare ai bruniani l’incrocio proprio contro la sconfitta di questo duello. Non meno affascinante la possibile sfida con il Cervinara, probabilmente l’unico team che nessuno vorrebbe incontrare nella fase post-campionato, con i caudini già vicini al sogno promozione la scorsa stagione.

Tags

Articoli correlati

Close