Cronaca

Nocera Inferiore – Gdf sequestra 56mila litri di olio lubrificante

Contrabbando di olio lubrificante a Nocera Inferiore. Nell’ambito di un’operazione di contrasto alle frodi in materia di accise sugli oli minerali e tutela della sicurezza sui luoghi di lavoro, le fiamme gialle di Nocera Inferiore, hanno sequestrato 56mila litri di olio lubrificante di contrabbando, e la somma di 24mila euro tra titoli e denaro contante.

I militari avevano notato un furgone uscire da un opificio di Nocera ed hanno deciso per il controllo del mezzo. L’esibizione dei documenti di accompagnamento, ha generato più di un dubbio nei finanzieri che hanno deciso di effettuare altre verifiche, appurando che la documentazione era falsa, ed estendendo i controlli all’opificio, ubicato su una superficie di circa 1500 metri quadrati. L’area era la sede operativa di una impresa che operava nel commercio di prodotti petroliferi. L’ispezione ha consentito ai militari di scoprire l’ingente quantitativo di olio lubrificante, contenuto in cubi della capacità di 1000 litri, senza tracciabilità, insieme a delle confezioni di varie marche, senza le indicazioni in italiano, in merito a natura e caratteristiche, e quindi non commercializzabili sul territorio nazionale, in quanto non conformi alla normativa sulle accise.

Il legale rappresentante ed il collaboratore di fatto della società nocerina, sono stati deferiti a piede libero, in concorso tra loro, per violazioni di carattere penale sulle accise, ricettazione, violazione delle norme della sicurezza sul lavoro. saranno elevate anche delle sanzioni amministrative in relazione all’esercizio di un deposito di oli minerali in assenza della autorizzazioni e concessioni, essendo materiale infiammabile.

Articoli correlati

Rispondi

Close