Cronaca

Napoli – Rapinano farmaci: bottino recuperato dai carabinieri

I carabinieri della compagnia di Casoria hanno arrestato Carmine e Luigi Murolo di 36 e 40 anni, fratelli, entrambi residenti a Napoli e incensurati, a seguito della segnalazione da parte di una società di tele vigilanza.

I militari dell’arma sono intervenuti in via Antonio Pennasilico, rintracciando il furgone turbo daily di un 31enne di Quarto dipendente di una società di spedizioni di Benevento, che cura la consegna dei farmaci nelle Asl e nelle farmacie in Campania e rapinato da 4 malviventi in via Zuccarini di Napoli.

Nel corso dell’intervento i militari hanno rinvenuto 276 colli all’interno di un garage realizzato abusivamente, di proprietà dei due arrestati e 128 pacchi nel furgone, non ancora scaricati dai malviventi.

Nelle scatole rinvenuti centinaia di farmaci di vario tipo tra antibiotici, generici, soluzioni fisiologiche e pomate di varie case farmaceutiche.

Mentre proseguono le indagini per accertare l’identità dei 4 rapinatori, il bottino, del valore di circa 250.000 euro, e’ stato restituito agli aventi diritto, mentre il garage e’ stato sottoposto a sequestro.

Gli arrestati sono stati tradotti nella casa circondariale di Poggioreale.

 

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close