VN Cultura

Napoli: Iniziative per il Bicentenario dei Carabinieri: logo celebrativo su gazzelle e moto

Nell’ambito delle iniziative per la celebrazione del Bicentenario della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri, questa mattina nella Caserma “Pastrengo”, sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Napoli, sono state esposte autoradio e moto del Nucleo Radiomobile, sulle quali in tutta l’Italia, dal 1° giugno e fino alla fine dell’anno, sarà applicato il logo celebrativo del Bicentenario di Fondazione dell’Arma dei Carabinieri.

L’iniziativa vuole ricordare i 200 anni dell’Arma, recentemente definita da autorevoli rappresentanti dello Stato come custode della legalità ed elemento cardine nel sistema di sicurezza. Da 2 secoli al fianco dei cittadini a cui assicura vicinanza e disponibilità quotidiana.

Il logo è composto da alcuni dei segni distintivi dell’Arma, tra i quali la granata con collo e orecchiette, che al centro reca un monogramma in rilievo composto dalle lettere intrecciate RI (Repubblica Italiana), sormontata da una fiamma. Il fregio, sui berretti dell’Arma dal 1833, è l’emblema di tutti i Carabinieri e richiama i concetti di onorabilità cavalleresca e di forma militare.

Sotto la fiamma su lista svolazzante di colore azzurro scuro, la frase “Nei Secoli Fedele” a carattere maiuscolo in lettere lapidarie romane color oro, creata dal Capitano Cenisio Fusi in occasione del Centenario dell’Arma, frase che successivamente fu concessa quale motto araldico da Vittorio Emanuele III il 10 novembre 1933. Alla base del logo l’anno di fondazione (1814) e quello del Bicentenario (2014) e in mezzo un’altra lista con i colori nazionali.

Tags

Articoli correlati

Rispondi

Close