Politica

Napoli – “Festa dei nonni in Provincia”: conferita medaglia d’oro alla memoria di Luisa Rocco

Aveva 73 anni, nonna Luisa. Andava spesso in gita. Sempre con lo stesso gruppo, quasi tutti del suo comune, Pozzuoli. Pellegrinaggi, per lo più. Fu così anche quel tragico 28 luglio. Quella volta, la gioia di portare con sé la nipotina. Arianna, 9 anni, aveva avuto per la prima volta il permesso di seguirla. Nessuno poteva immaginare che sarebbero andate incontro al più atroce incidente automobilistico di cui si abbia memoria. Il bus giù dalla scarpata, sull’autostrada A16, all’altezza di Monteforte Irpino.

Arianna oggi può raccontare quella tragedia. Lo deve a nonna Luisa, al suo coraggio, al suo naturale istinto di protezione. Mentre il bus precipitava, la strinse a sé, facendole scudo col suo corpo. Sacrificando la sua vita per lei.

Quello di Luisa Rocco, alla memoria della quale il Presidente Antonio Pentangelo ha conferito una medaglia d’oro – consegnandola proprio nelle mani della piccola Arianna e di sua mamma Rosalba Lanuto Adamo – è l’esempio più fulgido tra quelli scelti per celebrare la “Festa dei nonni” nel corso della cerimonia tenutasi questa mattina nella sala “Mariella Cirillo” della sede della Provincia di Napoli di piazza Matteotti.

L’iniziativa – promossa dal Consigliere Enrico Flauto, presidente del Comitato promotore, che ha visto la partecipazione dell’Assessore alla Cultura, Francesco de Giovanni e dei Consiglieri Salvatore Ricci e Manlio Marano – ha costituito l’occasione per premiare i nonni più meritevoli, così come segnalati alla Provincia dai Sindaci dei rispettivi comuni, e per rimarcare l’importanza della loro funzione nell’attuale assetto familiare e sociale.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close