Cronaca

Napoli – Controlli a tappeto nel sabato della movida

Questa notte i carabinieri della C.C., il nucleo radiomobile di Napoli, Il nucleo anti sofisticazioni e del nucleo ispettorato del lavoro di napoli hanno effettuato controlli a tappeto, misurando il polso della movida napoletana.
Particolare interesse per la circolazione stradale, molto intensa in tarda serata, dove sono state riscontrate varie violazioni del codice della strada: ben 18 casi di persone che circolavano su auto o moto senza aver mai conseguito la patente, 17 casi di circolazione senza casco e ben 80 casi di circolazione senza assicurazione, che hanno portato al sequestro amministrativo di altrettanti automezzi. Nelle zone tra Piazza San pasquale a Chiaia, Piazza Vittoria e Piazza Trieste e Trento, sono stati scoperti in attività 28 parcheggiatori abusivi, che sono stati identificati, multati e fatti allontanare: in totale sono state irrogate sanzioni amministrative per oltre 110mila euro. I controlli hanno interessato anche alcuni locali pubblici nella zona di Monteoliveto e Piazza del Gesù, ove sono state accertate 19 violazioni, irrogando sanzioni amministrativi per oltre 22mila euro e accertato la presenza di 4 lavoratori a nero che hanno portato alla sospensione di 2 attività commerciali. Durante i predetti controlli i carabinieri hanno accertato che un locale pubblico, sebbene il titolare avesse volontariamente sospeso l’attività da circa un anno, continuava la vendita di cibi e bevande.
Inoltre sono stati arrestati, su ordine di carcerazione, Aracena Gomez, 43 anni, del luogo, dovendo scontare una pena residua di 26 giorni di reclusione per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti, e De Biase cira, 63 anni, del luogo, dovendo scontare la pena residua di 3 anni e 7 mesi di reclusione per detenzione a fini di spaccio. Denunciato in stato di libertà per violazione alle leggi a tutela della salute pubblica un 37enne del luogo, per falsità in scrittura privata una 27enne del luogo, sorpresa alla guida di un veicolo con l’assicurazione falsa, per violazione al divieto previsto dal foglio di via obbligatorio un 45enne di cercola sorpreso su via Toledo, nonostante il divieto a cui era sottoposto. Durante i controlli sono stati segnalati alla prefettura quali consumatori di stupefacenti, 5 giovani del luogo, trovati in possesso di marijuana e hashish per uso personale.

Tags

Articoli correlati

Close